Ad Alta Moda Roma 2012, Raffaella Curiel svela la collezione per il prossimo autunno inverno 2012/13.
In perfetto stile Curiel è una collezione lassica, spiritosa, eclettica, allegra, bizzarra, ma al contempo molto equilibrata e facile da indossare dal mattino alla sera, in tutte le occasioni.

Gli abbinamenti sono innovativi quando un trench stampato pitone double face color aragosta è portato con una gonna di camoscio intrecciato con ricami a borchiette e la blusa di chiffon; o il giubbotto finto cocco di lana cloqué è accompagnato da una gonna kilt di visone nero e la blusa di jersey nero da indossare fuori ha bottoni gioiello di smalto di varie dimensioni; poi, invece, i completi abito e mantello così “Jolie Madame” in flanella grigia, in jersey spina pesce, in cashmire grigio medio con applicazioni di breitschwanz sopra ad un vestito  di raso stampato a simulare lo stesso pelo.

La sfilata continua con quei tailleurs così Curiel di tweed con ricami all’inglese, a punto pieno, ingentiliti da colli di velluto o bordati di trims particolari o di pied de poule a rombi e ancora giacche e pantaloni Prince de galles, di lane chevrons mischiate insieme.
Per la sera abiti “curiellini” costruiti a pieghe romane che fanno intravvedere piccole trasparenze in crêpe o georgette, o in velluto con applicazioni di pizzo macramé con gonne drappeggiate molto sensuali.

Categorie: Donna Alta Moda Autunno/Inverno 12/13 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: