Elton John fa outing. No, il celebre cantante britannico non parla della sua omosessualità, di cui siamo da tempo a conoscenza, ma racconta della sua vita dissennata.  ”Ho perso gran parte della mia vita dietro alle droghe, ma ero troppo egocentrico per occuparmi della mia dipendenza”. Lo ha confessato sir Elton John durante un intervista al Today Show della Bbc.

Marito fedele di David Furnish e padre devoto di Zachary, anche la star britannica Elton John ha un passato di cui non andare fiero. L’artista ha confessato di aver  “rischiato di morire come Whitney Houston” aggiungendo che  “quando assumi droghe e bevi un drink, e li mischi, credi di essere invincibile”. Amato e venerato dalle star, il cantante ha poi raccontato nel dettaglio ciò che accadeva nei momenti in cui si trovava sotto l’influenza di droghe o alcol, spiegando che una delle conseguenze più frequenti dell’abuso erano le crisi epilettiche. “Diventavo blu e qualcuno mi metteva a letto. Ma dopo 40 minuti mi facevo un’altra striscia di cocaina”.

Il baronetto della musica ha anche aggiunto di essersi sentito «l’uomo più fortunato del mondo» per non aver contratto l’Aids negli anni ’80. Ci sono voluti tempo, costanza e l’aiuto delle persone care per disintossicarsi e oggi, il 65enne, dice di essere più in forma che mai.

È atteso in autunno l’uscita del nuovo cd The Diving Board che segue l’album del 2010 “The Union”, realizzato in collaborazione con Leon Russell, artista americano cult della musica rock.

Categorie: In Televisione Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: