Tutti pazzi per Roberto Bolle. A Macerata c’è stato un vero e proprio assalto al botteghino. Biglietti sold out e richieste online anche dal Giappone per vedere lo spettacolo dell’icona della danza mondiale.

Giovedì alle 21 l’etoile che ha calcato i più grandi palcoscenici e ballato con le compagnie più prestigiose del mondo, dall’American Ballet Theatre al Balletto dell’Opera di Parigi, torna a incantare il pubblico dello Sferisterio di Macerata per la seconda volta, protagonista del suo ultimo spettacolo «Trittico Novecento», affiancato da una compagnia di danzatori eccellenti come Alicia Amatriane e Maria Gutierrez.

L’evento rientra nel progetto speciale di Civitanova Danza, che torna a sposare la collaborazione con l’arena Sferisterio di Macerata. Ed è corsa all’ultimo biglietto. Al botteghino richieste da Milano, Bolzano, Genova, Pescara, Torino e Forlì.

Acquisti online anche da Tokyo e Parigi (poltronissime a 110 euro, ma c’erano posti anche da 80 3 40 euro). Ticket esauriti in tempi record dall’apertura dei botteghini, avvenuta lo scorso 4 giugno. File e code per non perdere l’evento dell’estate maceratese. L’ultima occasione di trovare un biglietto (a soli 15 euro) sarà fare la fila all’alba per il loggione il giorno stesso dell’evento.

Categorie: Costume e società, Curiosità.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: