La nuova collezione di scarpe da donna Logan per il prossimo autunno inverno 2012/13 è eclettica e allo stesso tempo versatile.

Una collezione strutturata per occasioni d’uso e caratterizzata da un giusto equilibrio tra funzionalità e moda. Contaminazioni stilistiche danno vita ad accostamenti nuovi ed inaspettati: modelli che re-interpretano le proposte e rimescolano le carte, in un perenne gioco di costruzione e de-strutturazione.

Eclettica e versatile, la Collezione risponde alle esigenze della donna contemporanea proponendo per la prossima stagione tre concept chiari e ben definiti: City Style, Casual Style e Party Style.

Casual Styletime to be dreamy. Essenzialità delle strutture e semplicità delle linee arricchite da piccoli dettagli. I pellami sono rigorosi ma addolciti da fodere in lana o eco-pellicce a pelo lungo: l’hi-tech si amalgama a soluzioni eco-friendly. La tavolozza colori, semplice ma austera, trae ispirazione dal mondo minerale

Protagonista la zeppa, elemento signature di LOGAN. Wedge 40 e 70 il must di LOGAN con fondo in gomma e tomaia che fascia la zeppa. Due le varianti: pelle per un gusto più elegante e velour per un look più sportivo. Diktat di stagione la linea Wedge 30. Questa rivisitazione della zeppa iconica propone tronchetti e stivali con fodera in lana o eco-pelliccia in una nuova altezza. Dettaglio distintivo: il segno grafico risultato di sapienti cuciture in punta.

City Style… time to be optimistic. Cromatismi più tenui, neutri e acquerellati per un caos intelligente e creativo in un delicato contrasto di luci e ombre. Pellami pregiati come il pitone o il vitello spazzolato assumono sfumature sofisticate e fantasiose. Il tacco è rigorosamente in cuoio.

Una sapiente attualizzazione della lavorazione a canasta, altro must di LOGAN, caratterizza i pezzi-simbolo della linea. Fondo cuoio con piantina iniettata di gomma e tacco 100 fasciato cuoio lucido trovano massima espressine nei tronchetti – altezza di stagione per eccellenza – e nei morbidi stivali in crosta.

Gusto maschile su tacco 80 e costruzione a sacchetto che garantisce flessibilità alla linea Lord. Il fondo è in cuoio con piantina iniettata gomma. Il tema British di ispirazione maschile re-interpretato su modelli femminili trova massima espressione nel sandalo a T e nel tronchetto filo caviglia. Stampa pitone, capra semi-lucida e velour si associano a tacchi fasciati cuoio con disegno verticale.

Party Style…time to be dazzling. Protagoniste indiscusse di questo tema le due linee LOGAN più glamour: Biba e Tank. I pellami diventano più lucidi e luminosi, i velour più scriventi e talvolta metallici. Nero, blu ottanio, rosso e verde bosco fanno capolino tra i colori. Pitone ottanio e siena le proposte per le più audaci.

Suola a coda in gomma, tacco 100 e personalità da vendere per Tank, la nuova interpretazione LOGAN della sfilata. Le proposte giocano sul forte contrasto tra l’estrema pulizia delle linee e i dettagli caratterizzanti di ogni modello, dal pitone alle frange fino alle stringhe.

Plateau esagerato, leggermente deformato e tacco medio per il tema Biba in cui gli schemi del passato vengono rotti e rimescolati: il tacco si abbassa e il platform si alza, con un risultato velatamente Seventies, sofisticato e molto, molto cool.

Categorie: Scarpe Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: