Tempo d’estate e tempo di cocktail: sulla spiaggia o in un locale in città all’aperto non importa, ciò che conta è avere sempre il look giusto.

Il cocktail è generalmente un appuntamento informale, non è quindi necessario vestirsi troppo ingessati, anzi, meglio un abbigliamento molto easy e free, adatto anche alla stagione estiva.

Via libera. dunque, a pantaloni capri nei colori pastello, e, se il fisico lo permette, meglio optare per un pantalone al ginocchio bianco che segna le forme, abbinato a una scarpa preziosa: poco importa se rasoterra o con tacco 15, l’importante è che siano scarpe “importanti”, che arricchiscano il look e si facciano notare, ovviamente senza essere esagerate: la discrezione è sempre la miglior forma di eleganza.

Per il pezzo sopra, via libera alle canottiere con ampia scollatura sul decolletè, molto sexy, sempre nei colori chiari, magari arricchite da inserti di pizzo. ma anche una camicia a mezza manica, magari puntando sul gioco di trasparenze, può andar bene.
E gli accessori? Ecco, è bene non sbagliare la scelta degli accessori, che sono in grado di esaltare o demolire un look.

Si alle collane lunghe etniche, magari con ciondoli a croce ampi in acciaio o in metallo con incastonata qualche pietra, che rendono un look particolarmente importante e alla moda e sì anche a bracciali numerosi e colorati, facendo, però, ben attenzione ad abbinare i colori degli accessori a quelli dell’abbigliamento. Se ci si sente particolarmente audaci, si può osare anche un cappello, modello panama, per diversificarsi e creare l’effetto sorpresa: è l’accessorio che non ti aspetti, in grado di ribaltare un look semplice trasformandolo in un outfit ricercato e di classe.

Categorie: Accessori, Moda Donna.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: