Il cigno nero si veste di bianco, ed arriva davanti al  baldacchino nuziale per sposare l’amato principe coreografo, davanti agli invitati riuniti in un luogo segreto, e davanti al piccolo principino che assiste felice alla gioia di mamma e papà.
Non è una favola a metà tra antico e moderno, bensì la sintesi del matrimonio dell’attrice Nathalie Portman, israeliana di nascita e americana di adozione, con il compagno Benjamin Millepied, coreografo conosciuto sul set del film da oscar Il Cigno Nero.
Pellicola decisamente fortunata per la bella Nathalie, vincitrice nel 2011 dell’Oscar come miglior attrice protagonista e di un Golden Globe, mamma da 13 mesi del piccolo Aleph avuto dall’amato Benjamin, e adesso anche moglie felice.
La cerimonia pare sia stata celebrata sabato sera, con rito ebraico e in gran segreto (cioè, con ingresso vietato alla stampa) in una villa a Big Sur, in California.
Ovviamente si susseguono le indiscrezioni sulle celebrità presenti all’evento: pare che gli invitati fossero prevalentemente parenti ed una cerchia ristretta di amici, tra i quali sembra ci fossero anche l’attore Macaulay Culkin, di cui si è recentemente molto parlato per una presunta dipendenza da eroina in fase ormai molto avanzata, e la giovane Ivanka Trump, particolarmente impegnata, pare, a tweettare notizie in anteprima sul matrimonio dell’amica.
Si vocifera inoltre di un’impronta molto green che gli sposi, e soprattutto la Portman, vegetariana e ambientalista convinta, avrebbero voluto imprimere alle nozze: niente partecipazioni per non sprecare carta, abito rigorosamente vintage per la sposa e menu bio e vegetariano per il ricevimento.
Nonostante il grande riserbo mantenuto sulle nozze e sulla cerimonia, la notizia comunque non coglie nessuno di sorpresa, visto il bell’anello di fidanzamento sfoggiato da Nathalie nelle ultime uscite pubbliche.

Che altro aggiungere? Belli e famosi lo sono già, speriamo per loro che siano anche felici!

Categorie: Curiosità, Gossip.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: