Dopo il successo della prima Edizione del Concorso Next Jeneration Jewellery Talent Contest, con la premiazione avvenuta in occasione di VICENZAORO Spring, è già tempo del lancio della seconda Edizione, che vedrà ancora una volta la collaborazione tra Fiera di Vicenza e la facoltà di Design del Politecnico di Milano.

Il tema dell’Edizione 2013 sarà “Porte Bonheur. Amuleti e talismani contemporanei”.

La Giuria è composta dal Presidente Gijs Bakker, Designer e Fondatore Droog Design e di “Chi ha paura…?”, Luisa Bocchietto, Presidente Associazione per il Disegno Industriale, Alba Cappellieri, Professore di Design del Gioiello al Politecnico di Milano, Marco Romanelli, Architetto e Designer, e Augusto Ungarelli, Presidente Club degli Orafi.
Il termine di presentazione dei progetti è fissato per il 1°marzo 2013.

Next Jeneration Jewellery Talent Contest è un progetto di Fiera di Vicenza che nasce con l’obiettivo di ricercare i nuovi talenti del design di gioielli e oreficeria tra gli studenti under 30 delle più prestigiose scuole di design internazionali, offrendo loro l’opportunità di venire in contatto con il mondo delle aziende e della produzione oltre che un importante momento di visibilità nell’ambito della community internazionale della gioielleria riunita a VICENZAORO.

Dopo Souvenir d’Italie, che ha stimolato la creatività di 280 giovani designer provenienti da tutto il mondo, il tema del prossimo Concorso è il progetto di un gioiello Porte Bonheur.

Il Porte Bonheur è un talismano o un amuleto contemporaneo capace di rappresentare il valore apotropaico attribuito fin dalla preistoria al gioiello. Le ispirazioni per il Porte Bonheur possono riferirsi a materiali, forme, lavorazioni, riti, simboli, usi e costumi del passato o del presente capaci di rendere il gioiello un oggetto magico, propiziatorio o scaramantico.

Fiera di Vicenza crede nei giovani e vuole aiutarli ad esprimersi, non solo con la forza delle nuove idee ma anche con la sfida di portarle a compimento. Grazie al link creato con il mondo dei produttori riuniti a VICENZAORO, i progetti e le creazioni più interessanti potranno diventare dei ‘veri’ gioielli, passando dalla fase del disegno a quella del modello, del prototipo e infine del prodotto finito.

Categorie: Agenda, Trade News.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: