Ennio Capasa, designer: “Una viaggiatrice sofisticatissima che dopo un lungo viaggio in India: Goa, l’Himalaya, il Kerala, i monasteri, Bombay… torna a casa e chiede al suo sarto di realizzare degli abiti da città e da sera… ispirati a quelle forme, a quei colori. Una sintesi di India e Couture, di Goa e Milano, Parigi, New York… con un pizzico di ironia”.

GOA CHIC

Abiti
Tuniche
Leggerissime, di teli di organza sovrapposti
Di fili di seta separati al laser doppiati di organza
Di crêpe de chine o di jersey
Corti o al ginocchio
Bicolore e con inserti a contrasto
Con spalle e bretelle asimmetriche
Arricchiti da levigate schegge di vetro

Soprabiti e trench 
Staccati dal corpo, in organza tripla
Parka tecnici, sartoriali e himalayani
A mantella

Giacche
Corte, impeccabilmente couture
   Di shantung e gazar di seta nera
   Con piping a contrasto

Pantaloni
Lunghi e svasati
Anche di camoscio
O a pigiama, lunghi al polpaccio e di organza trasparente

Tessuti e pelli
Ricchi, raffinatissimi
Abbinati e doppiati
Jersey di crêpe di seta
Doppia organza satinata
Shantung di seta cruda
Gazar double di seta
Shantung di acetato di seta
Camoscio

Colori
Nero
Blu Klein
Carne
Celeste tenue
Corallo
Fucsia
Geranio
Limone
Melanzana
Sabbia
Zafferano

Scarpe
Sandali e infradito
Tutti con cavigliere alte
Con tacchi e basse zeppe fresate
Anche di madreperla e di tartaruga
O di pelle di 3 colori diversi

Accessori
Bauletti da sera e da giorno con inserti di plexiglas
Cinture con placche di madreperla e tartaruga

MUSICA Michel Gaubert LIGHT DESIGN Thierry Dreyfus HAIR Paul Hanlon
MAKE-UP Karim Rahman and the MAC Pro Team provided by   Cosmetics  CASTING Maida Boina .

Categorie: Sfilate Tag: , , .

Articolo pubblicato da in data: 03.10.2007
Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2007