Chi l’ha detto che l’intelligenza femminile rappresenta sempre e in ogni caso un pregio?
Sono molte le situazioni di coppie in cui l’eccessiva intelligenza di una donna rischia di intralciare i rapporti.

Sembra strano nel 2012, eppure in tale campo non abbiamo compiuto passi da gigante. Un po’ quello che accade a Carolin, il personaggio principale del romanzo di Kerstin Gier In verità è meglio mentire. Fino ai telefilm e alle serie tv dove spesso e volentieri traspare che la curva di apprendimento e adattamento al femminile è decisamente piu’ veloce.

Passando dalla finzione alla realtà, tuttavia, rimane il dubbio: l’intelligenza femminile si presenta come un tabù per la coppia?

Significativa in questo senso è la storia di donne laureate che sposate a uomini non graduati hanno spesso difficoltà a rapportarsi.
E se al contrario una donna tende a valorizzare i pregi del suo “uomo” portandolo su un piedistallo, lui spesso tende a scavalcarla o sminuirla.

Cosi, quando gli interessi sono troppo diversi, e lui preferisce la “movida” alle città d’arte, a volte, purtroppo, il compromesso è escludere argomenti che potrebbero causare instabilità e conflitto nella coppia. Rinunce anche, perchè se a lui non interessano l’arte, la storia, la cultura, per non litigare meglio ridurre le visite ai musei, addirittura evitare di fare lunghissime pause tra i capolavori artistici nelle cattedrali.

Insomma, vietato parlare di esperimenti e teoria, anche se il rischio che il partner sviluppi un certo senso di inferiorità non manca.

Da non sottovalutare, poi, il problema dei figli, con il bambino che potrebbe vedere sminuito il ruolo del papà. Altrettanto evidente è il rischio che, sempre nella coppia, il maschio si ritenga in competizione, provando a bloccare gli interessi della compagna, il suo desiderio di capire e di entrare in azione.

La conseguenza? La donna potrebbe sentirsi in gabbia.

C’è una soluzione, quindi? Certo: essere sempre sinceri…poi spetterà alla solidità della coppia stabilire se la storia tra uomo e donna è destinata a proseguire nel corso del tempo.

Insomma un uomo capace di valorizzare la sua compagna, sostenerla e pronto ad un confronto costruttivo ancora è difficile da trovare.
Non è quindi un caso se un buon numero di donne  belle, sicure, determinate e soprattutto colte sono single….

Categorie: Costume e società, La posta del cuore Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: