Figure iconografiche di una moda femminile neourbana.
Mini dress. maxi parka. mini caban.
Volumi evolutisi nel segno di una forma neo futurista romantica visibili memorie di rigorose geometrie degli anni 60 e 80.
Panno, alpaca, cachemire, double duchesse. taffetas viola. nero, grigio, pervinca.

Un concetto di “LUSSO” dai canoni estetici in assoluto rivisti.
UNDERSTATED LUX.
Alessandra Carta, poliedrica di moda e costume, identifica in CARTA E COSTURA una proposta di look nel segno di una moda dall’appeal individuale, presentando ogni stagione non solo un “nuovo look alla moda”,
ma una sua propria filosofia del modo di vestire chic.
Premiata al concorso “WHO IS ON NEXT” organizzato da Vogue Italia nel luglio 2007, CARTA E COSTURA cattura l’attenzione della stampa nazionale ed internazionale di settore con pubblicazioni sulle più importanti testate di categoria tra cui Vogue Italia e WWD, e conquista inoltre spazi all’interno di prestigiose boutiques come Penelope a Brescia, Giò Moretti a Milano e Harvey Nichols a Londra.

Categorie: Sfilate Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 01.02.2008
Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2008