THES&THES by Thes Tziveli AUTUNNO-INVERNO 2008/2009.
LA RIVOLUZIONE IN PELLICCIA: IL MOVIMENTO PER LA LEGGEREZZA
Dagli Anni ’70 a Lara Antipov, eroina de Il Dottor Zivago di Boris Pasternak: il filo rosso della rivoluzione ispira la ricerca della stilista Thes Tziveli per Thes&Thes per donare massima libertà alle pellicce. In un movimento per la leggerezza dei velli.

Visone cachemire epilato e sfoltito sino a raggiungere l’impalpabile consistenza del più nobile filato. Un soffio di vello ancor più arioso, quando ruota nelle cappe di Lara blu notte con cappuccio foderato di volpe argentata sovratinta di nera.

Visone slitta. Visone rasato e lavorato a strisce che ricordano le tracce delle slitte sulla neve: nuovi segni paralleli su cappotti a pelo lungo Anni ’70.

Velluto di visone: pastrani rivoluzionari di pelli scanalate come i velluti millerighe.

Pizzo di visone. Il movimento per la leggerezza raggiunge il traguardo del pizzo di visone. Velli intagliati come trine volteggiano nelle mantelle color miele con cappuccio di volpe in tinta, traforata ed epilata.

Piume di visone: il pelo di visone diventa piuma, profilando cappotti e mantelle.

Uno zibellino naturale, omaggio alla Russia.

Tributo agli Anni ’70 con la mongolia figlia dei fiori: un cappotto a pelo lungo nel quale si aprono, a rilievo, boccioli di rose. Per una contestazione romantica.

Fodere argentate: garze impalpabili che ricordano i cieli russi gelati dal vento della steppa. Aria nuova per la pellicceria.

Cappelli con la visiera di visone.
Guanti di lana dell’Armata russa.
Colori: tutti i naturali della steppa. Blu scuro, viola e nero illuminati dall’argento gelido.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 08/09 Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: