Plug Generation: sportswear lusso e techno-street.

C’N’C gioca con il lusso senza perdere il suo dna street & techno.
Le borse hanno pannelli solari e un set di adattatori per ricaricare cellulari, macchine fotografiche e iPod. Alcune portano incorporati ombrelli e cappucci, altre sono anche porta-riviste. La plug generation di C’N’C vive la città e la attraversa in scarpe eleganti con contapassi incorporato.

Sovrapporre è la parola d’ordine della stagione. Tagli e volumi, spalline che enfatizzano la silhouette per renderla forte e decisa, leggermente a clessidra.

Un sofisticato mix di trame e tessuti. Ispirato alla couture, unisce lane e pellicce – intrecciate e stampate – alla seta. Tessuti tipicamente maschili come lane secche e flanelle, Principe di Galles e Tartan si accostano ad organza e georgette, per capi allo stesso tempo “active” e femminili. Tradizione sartoriale e dettagli tecnici.

Due modelli per i pantaloni: estremamente larghi o aderentissimi. Piccole paillette nere bruciate ricoprono 5 tasche e giubbotti. Le maniche sono ampie. Il collo di cappotti, impermeabili e giacche è alto e stretto.

La palette dei colori è scura: nero, carbone, grigio di diverse tonalità, verde loden, blu – dal navy all’elettrico.

Tessuti ricchi e pellicce: lana unita ad angora, velluto tinto in capo con cuciture a contrasto, taffetas, seta di diversi pesi, nylon sottile, mohair, mikado, jacquard, flanella e lapin tricot.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 08/09 Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: