NEDO moda e design presenta a Milano il progetto della stilista turca Nedret Taciroðlu.

Lunedì 21 aprile, nell’ultimo giorno del Salone del Mobile, sfila a Milano nei Chiostri dell’Umanitaria il progetto stilistico NEDO creato da Nedret Taciroðlu, affermata designer di Istanbul.
Sospeso tra due mondi, moda e design, il progetto NEDO rappresenta il punto di incontro tra due culture, oriente e occidente, di cui la Turchia è tradizionalmente interprete.

La stilista ha debuttato giovanissima nella prima metà degli anni ’80 conquistandosi subito la simpatia di Nancy Regan che le commissionò diciotto esclusivi abiti da sera in pelle. Da allora Nedret Taciroðlu, laureata in arte e in interior design all’Università Mimar Sinan di Istanbul, non si è mai fermata affermandosi a livello internazionale e facendo inoltre conoscere il suo talento di designer di accessori per la casa.
Oggi Nedret Tagiroðlu può aggiungere, al suo “catalogo” di donne eccellenti, le signore più potenti della Turchia, ovvero le mogli di politici e industriali.

“Ho scelto di presentare la mia collezione a Milano – spiega Nedret Taciroðlu – perchè in quanto capitale della moda e del design è la vetrina ideale per mettere in luce la duplice identità del mio progetto: concepire la moda come design e viceversa”.

Nella collezione moda AI 08-09 di NEDO è protagonista la pittorica grafia della firma dei sultani, denominata Tuðra, che a Istanbul decora l’antica residenza Topkapi, cuore dell’impero ottomano.
Dalla Tuðra nasce il concept di “massimo preziosismo” che prende vita nella collezione di abiti con la presenza materica di ricami, applicazioni di cristalli e lo sviluppo tridimensionale dei drappeggi.
I tessuti sono altrettanto ricercati: seta e satin di seta, crêpe, tulle e laize di pizzo declinati nelle sfumature beige, visone, oro, topazio a citazione delle cromie più tipiche delle Tuðra.
Rosso fuoco e bordeaux completano la tavolozza dei colori di NEDO. 

Considerata la contestualizzazione della sfilata nell’ambito del Salone del Mobile a Milano, NEDO espone in passerella una sedia realizzata in lamina d’argento anticato con schienale allungato, rivisitazione in chiave contemporanea delle sedute dei sultani, esempio rappresentativo delle sue creazioni di design per la casa.

Il progetto NEDO è promosso dall’Ufficio Presidenziale e dal Primo Ministro della Turchia Recep Tayyip Erdoðan
Nedret Taciroðlu – note biografiche
La stilista Nedret Taciroðlu, nata e cresciuta professionalmente a Istanbul, è laureata in arte e in interior design all’Università Mimar Sinan.

A metà degli anni ’80 disegna la sua prima collezione che, presentata negli Stati Uniti su invito del governo turco per promuovere l’eccellenza dello stile “made in Turchia”, conquista l’attenzione di Nancy Regan. In seguito la first lady commissionò diciotto esclusivi abiti da sera in pelle.

Nel 1993 veste Semra Özal, moglie del presidente della repubblica Turgut Özal.

Nel 1998 lancia la sua prima collezione di accessori per la casa.

A partire dal 2000 le sue collezioni sono in vendita a New York da Saks Fifth Avenue.

Categorie: Sfilate Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 23.04.2008
Ultimo aggiornamento: 23 aprile 2008