Il ritratto di una donna elegante e moderna che indossa i tailleurs e abiti lunghi disegnati dall’estro creativo del giovane designer internazionale Edward Arsouni con una classe ed uno stile inconfondibili,

Una collezione da sogno, realizzata artigianalmente e interamente nel suo atelier di Beiruth nella convinzione che il genio creativo non può e non deve smettere di far sognare.

La donna Arsouni rappresenta gli opposti che si attraggono, sogno e realtà; dualismo positivo, Oriente e Occidente.

La vedrete camminare leggera, avvolta in tagli e tessuti preziosi, che ricordano l’Oriente, il Libano, Beirut, una città particolare, a cui Arsouni si ispira per ogni possibile desiderio o fermento creativo, e la vedrete trovare l’Occidente in una moderna Grace Kelly, per Edward più che per ogni altro “Sua Altezza Serenissima”; perché è lui che veste affascinanti principesse del Golfo, ed a lei volge lo sguardo per presentare la sua nuova collezione Autunno/Inverno 2008 di Alta Moda.

Trentasei gli outfit in sfilata, ispirati ad una donna elegante e di classe, una principessa incontrastata di bellezza e di stile.

Il sapiente taglio sartoriale ed i ricami preziosi dei lunghi e seducenti abiti da sera e da cocktail total black o delicatamente vivacizzati da colori pastello accentuano una femminilità discreta ma estremamente affascinante, in linea con il mood di tutta la collezione.

Seta, tweed, e pizzo i tessuti, sapientemente intrecciati con preziosi ricami che esaltano al meglio la figura femminile che diventa seducente ed elegante nello stesso tempo.

In un inno alla femminilità e al piacere di indossare un capo unico e prezioso.

Categorie: Sfilate Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 10.07.2008
Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2008