Gipsy Glam è l’ispirazione della nuova collezione Fisico per la Primavera/Estate 2009, che ritualizza una sfilata di proposte bon-chic bon-genre da spiaggia e da città, decorando il prêt-àporter con gioielli e applicazioni uniche che esaltano un taglio squisitamente sartoriale. La Couture Fisico è caratterizzata dal dettaglio più esclusivo di stagione: una preziosa cascata di pietre e gemme foderate, “vestite” di raso, nelle varianti tono su tono o bicolore applicate su abiti, costumi e bracciali bangles.

 

Alla stilista-imprenditrice Cristina Ferrari, va il merito di aver portato il glamour del prêt-àporter sulle spiagge di tutte le località. Ma anche di aver saputo reinventare molti tessuti tipicamente beachwear per un uso cittadino.

 

La sua sea sider lady, per la prossima estate, sceglie insiemi cromatici per la città negli abitini in jersey morbidissimo di viscosa viola, tagliati a impero o sinuosamente accostati al corpo nelle soluzioni Punto Milano color safari.

 

Lo stesso che interpreta i nuovi bikini con micro tasche applicate.

 

Un tocco seventy pervade la collezione su pantaloni che scompigliano l’ensemble con un gioco di patch ottenuto attraverso mix inediti di fantasie differenti, scelte sulla base cromatica vincente: nero-avorio-safari. Che insieme al verde jungle, al rubino, all’iris e al turchese, abbinati tra loro con sensibilità pittorica, rappresentano la palette stilistica dei nuovi successi Fisico.

 

Una Talitha Getty dei tempi moderni, sexy e ironica come l’indimenticabile icona di stile della Swinging London, ritratta nel famoso scatto di Patrick Lichfield, su una terrazza assolata di Marrakech, emblema di quell’attitudine hippy e boho-chic, fatta di linee sinuose, tessuti leggeri, colori saturi di luce.

 

La gamma dei costumi da bagno si arricchisce di ruches, refrain micro e macro della collezione, che increspano culottes e reggiseni, ma anche dei nuovi motivi tartan, pixelati da piccolissimi Swarovski.

 

Completa il mood la tuta-accappatoio di ciniglia turchese, scollata sulla schiena, coordinata ai teli mare e alle maxi borse “Talitha” proposte nelle fantasie hot della stagione.

 

All-black è invece il colore spalmato sulla ciniglia delle tute da jogging, declinate con giacchefelpa di sapore classico o con varianti più corte e a trapezio, da abbinare ai pantaloni leggermente svasati.

 

La sera è un omaggio alle raffinate donne dell’upper East side newyorkese in abito lungo che trattiene grandi balze scivolate o con caftani in georgette nera indossati su bikini-gioiello, che diventano parte integrante nel performante prêt-à-porter beachwear firmato Fisico.

Categorie: Sfilate Tag: , , .

Ultimo aggiornamento: il 21.09.2008