L’inconfondibile stile degli anni ’80, le correnti artistiche newyorkesi della Pop Art e le atmosfere cinematografiche tratte dalla pellicola “Fast Forward” rivivono nella Collezione Donna Primavera/Estate 2009 di COLLECTION NO. 3 by Christian Weber.

Arte e sartorialità si fondono a ricreare uno stile sofisticato, ipersensuale ed elegante. I codici qualitativi e stilistici del Made in Italy, uniti ad elementi di estrema ricercatezza, caratterizzano la collezione, rivolta ad una giovane donna dinamica e cosmopolita, che non vuole rinunciare ad un allure chic e raffinato.Colori delicati e naturali sottolineano l’utilizzo di materiali ultra leggeri che esaltano forme e volumi sovrapposti. Tessuti preziosi, doppiati e ricercati, come seta e organza, si alternano piacevolmente a fantasie jacquard.

Giacche in stile biker si arricchiscono di particolari drappeggi sulle spalle. Micro giubbini, sportivi e grintosi si indossano su pantaloni larghissimi e dinamici, o super slim dal look più deciso e determinato. Lucenti cromatismi e combinazioni di fantasie e stampe. Sfumature verde intenso e marrone brillante definiscono

 

le grafiche geometriche dei capi. Bianco luminoso e grigio netto sfumano nelle tonalità del blu elettrico e del total fuxia. Stampe floreali pixelate, dai fondi giallo flamboyant, sono declinate in mise cortissime e seducenti, come quelle indossate da Barbarella nell’omonimo fumetto. Stampe di macro e micro pois mescolati e in sovrapposizione. Lino/seta e cotone/seta per gonne e tute con shorts a palloncino si accostano a lavorazioni plissé per camicie e top dalle forme aeree, delicate ed impalpabili. Infine pannelli di tessuto monocolore definiscono eleganti abiti fazzoletto.

Christian Weber designer di origine austriaca nasce a Bregenz. Dopo i primi studi di marketing moda a Vienna, si trasferisce a Los Angeles dove frequenta con successo il Fashion Center Trade Technical College. Torna in Austria e inizia a collaborare con il gruppo Wolford. Il suo nome comincia rapidamente a diffondersi e viene chiamato a Milano dalla Maison Versace a lavorare sulle linee Versace Jeans Couture/ Versus e Versace Classica. Nel 2005 Christian diventa Direttore Creativo e Brand Manager del prestigioso marchio americano BCBG MAX AZRIA per approdare infine alla Rock&Republic come Direttore Creativo. Nel 2007, grazie all’incontro con il gruppo Marini Industrie di Prato, Christian Weber realizza la sua più grande aspirazione: lanciare una propria linea pret-à-porter donna. Un partner ideale con una storia importante alle spalle. Nel febbraio 2008 viene costituita una nuova società, la RMCW srl (proprietà del marchio COLLECTION NO. 3). La nuova società, guidata da Jessica Marini, ha sede a Prato dove lavora il team creativo guidato da Christian Weber.

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2009 Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: