Rivoluzione borghese. Tessuti tipici del guardaroba maschile. Principe di Galles, pied-de-poule, spina di pesce accostati a materiali alternativi ed inconsueti. Ad effetto scrivente il nylon spalmato e laserato per i parka; sequin cangianti per giacche e pantaloni. Neoprene e shearling, montone e pelle per giacconi. Quadruplo chiffon per il trench sfoderato taglio a vivo. Filati nobili e soft per maglie impalpabili dalle linee allungate.

Gioco di sovrapposizione per i capi spalla in pelliccia di castorino argentino unico elemento che conferisce volume alle silhouette rigorosamente asciutte ma di estremo comfort grazie all’elasticità e alla morbidezza dei materiali.

Il comune denominatore è dettato dall’utilizzo della banda elastica, presenza ossessiva nella gran parte dei capi. Applicazione in contrasto di colore sui cappotti. Allacciatura per gli ampi collari in maglia e pelliccia. Dettaglio per guanti, cappucci, cinture a fascia  e calzature.

La sobrietà dei colori fango, grigio asfalto, ebano e nero si alterna al sofisticato accostamento del color cammello al color carne.

Make-up Massimiliano Della Maggesa and the M•A•C PRO team  
Make-up provided by M.A.C   
Hair: Gianluigi Gargaro @ Aldo Coppola using L’Oreal Professionnel
Music: Steve Mackey
Regia: RANDOM Production
Allestimento:Set up

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 09/10 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: