Ecco la sintesi della collezione autunno-inverno 2009-2010 di Alviero Marini 1a Classe.

Semplicità di forme, di colori, di abbinamenti.

L’idea di partenza sono i primi anni Settanta, la breve epoca che precedette la rivoluzione dei costumi e delle società.

Una stagione in cui si muovevano tanto donne borghesi, libere, emancipate ed elegantissime.

Davanti a loro un mondo pieno di domande e di dubbi.

Forse per questo, la loro raffinatezza affascina ancora. Perchè ci ricorda che l’eleganza e la chiarezza degli obiettivi sono l’arma migliore per affrontare la crisi. Qualunque essa sia.

La collezione Alviero Marini 1a Classe prova a ripercorrere questo spirito.

Innanzitutto nei colori, che si fanno tutti naturali: tortora, cammello, blu navy con qualche punta di cobalto.

Tutte le sfumature sono giocate nella versione monocromatica, come per ribadire un’esattezza di intento, senza nessuna sbavatura.

I tessuti sono maschili: panno, tweed, double. Sembrano quasi avvolgere in una corazza, in un’armatura sicura e confortevole.

La silhouette, al contrario, è super femminile: la lunghezza è al ginocchio, gli abiti si fanno fascianti. Senza nessuna indulgenza al sex appeal. Anzi, con un occhio di riguardo alle proporzioni e alla raffinatezza.

La stampa Geo, quest’anno, ritorna "all – over", su tutto il corpo, seguendo l’intento di lasciare un segno di stile preciso e forte.

Le scarpe sono alte e in due modelli: uno classico, a decollete, l’altro più grintoso, con punta stondata e look sportivo.

Nella sera appaiono le pailettes, sono l’unico tocco di lusso, un concentrato di luce necessario a rafforzare l’eleganza misurata e senza tempo della collezione.

L’accessorio protagonista di stagione è l’immancabile borsa. La classica stampa Geo si rinnova nelle cromie e negli accostamenti a nuovi materiali. Ecco allora il Geo Brown con dettagli in vernice, il Geo Tortora, dal mood discreto ed elegante, il Geo Tartan, con accostamenti di stampa Geo e pelle di vitello e il Geo stampa Pitone, in cui la pelle è stampata con un effetto melange in rilievo.

Vent’anni fa nasceva la Maison….Vent’anni di successi e traguardi raggiunti.
Per celebrare questa importante ricorrenza ecco la borsa del ventennale. Un prezioso oggetto in edizione limitata in cui la stampa Geo, emblema del brand, si abbina a borchie e placche dorate.

Uno sguardo al percorso finora intrapreso, come obiettivo tante mete da raggiungere in futuro

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 09/10 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: