Il sovvertimento dei canoni tradizionali del vestire è la logica conseguenza dei rapidi cambiamenti della società. Al punto da sorprendere chi ne è spettatore, come l’entrare nell’eclettica casa di un artista.
Mai sottomesse alle regole, nuove estetiche prendono forma e si condensano in un raffinato, lucido dandismo.

INDIVIDUALITÁ. Uno spirito artistico indipendente contraddistingue lo Street Dandy. Il tocco di ironia e la ricercata originalità sono dettagli di stile, non uno stile di vita.

DESIGN. Sofisticato, incisivo , quasi tagliente, è sostenuto dal solido background sartoriale. Stampe grafiche prese dalla street art sintetizzano la raffinata estetica metropolitana. Debutta la ‘Giacca Doppia’, destrutturata, da indossare senza camicia.

STILE. Slanciata, allungata e sottile, è una silhouette dalle proporzioni graficamente maschili. Giacche da tight molto decontracté e giacche smanicate dal collo morbido e minimo, sono accostate a pantaloni asciutti. Giacche multi tasche, e abiti trench enfatizzano il corpo e mettono in risalto l’ampiezza delle spalle.

MATERIALI. Un effetto ghiacciato attraversa tessuti e materiali, incredibilmente lievi e compatti. Cotone fresco al tocco, seta tussah e traslucida e completi a righe oversize evocano un lieve soffio di brezza. Raso di lino, pelle scamosciata ultra sottile e canguro, tutti straordinariamente leggeri, trasmettono una immediata sensazione di forza e resistenza.

COLORI. Ispirati dalla pittura moderna e dai graffiti dei writers, la palette gioca a contrapporre e mescolare righe e tinte piatte, opaco e lucido. Sopra tutto regnano le gradazioni di blu; dal navy, all’azzurro, all’inchiostro. Infine toni discreti di bianchi naturali e grigi freddi, fino a sfocare nel lilla.

ACCESSORI. Cappelli in raffia dall’aria vissuta danno un twist eclettico al look.
Soffice e romantica pelle colorata elettrizza borse da viaggio, cinture, stivali bicolore. Eccentriche ‘coin chains’ e rivoluzionarie sciarpe-revers confermano il carattere divertito e intellettuale della collezione.

“Nata dallo Street Dandy, l’estate Z Zegna filtra eleganze e look con un linguaggio stilistico indipendente. Un tocco personale di sofisticata eccentricità definisce lo spirito di questa collezione.”Alessandro Sartori, Direttore Creativo Z Zegna.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2010 Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: