Scintilla al sole della California il rosso ciliegia della rombante Chrysler Packard Caribbean guidata da Joe Di Maggio. Al fianco del grande campione di baseball c’è la divina Marylin Monroe.

Joe Di Maggio è un mito. Ha giocato a baseball per gli Yankees, la squadra storica di New York, per 25 anni consecutivamente. Ha battuto molti record. Ha trovato il vero amore solo l’anno successivo al suo ritiro. Prima diceva: «Non ho tempo per due passioni vere contemporaneamente».

È a questo big dello sport, serio playboy nella vita, che Francesco Martini Coveri dedica la collezione primavera-estate 2010,  e  in suo onore realizza la Joe Di Maggio Jacket, due bottoni con lunghi revers a lancia sciallati, righe verticali, confortevole e iconografica come la divisa. Il resto lo fa il colore di casa Coveri. Acceso e potente in contrasto con il bianco gesso dell’estate.

Una versione pittorica del logo Coveri è stampata su semplici t-shirt, da portare sotto le giacche di prezioso tessuto cangiante. La maglieria di cotone a grosse coste ha un taglio sportivo e sfrontato. Le calzature allacciate sono stondate, con mascherine bicolori, frange e forellature a contrasto come le scarpe di Di Maggio. Le polo leggere, con fantasie geometriche, possono unirsi in pendant con le giacche dai macro disegni cashmere, nei toni pop-fluo tipici della moda firmata Enrico Coveri.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2010 Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: