Prada per la primavera-estate 2010 regala agli uomini una realtà lavorativa, focalizzandosi sui colori grigio, nero e anche delle apparizioni di bianco.
Un grigio "cielo di Milano", città simbolo della moda e stereotipo del modo di vivere lontano dai sogni esotici di vacanze e luoghi incontaminati, che domina la collezione in tutte le sue sfumature e fantasie.
Il lietmotiv della collezione è dedicato alla leggerezza, e lo si può notare anche nel ritorno agli abiti traforati dai pantaloni alle giacche senza dimenticare scarbe e borse, un vero must per Prada.
La collezione in se tende comunque a svecchiare l’uomo, abbinando vestiti a giacca a pantaloncini, maglie a rete e gilet senza maniche, creando interessanti soluzioni e nuove fantasie.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Primavera/Estate 2010 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: