RITORNA IL LEGGENDARIO PIUMINO TOGS UNLIMITED….È tornato! Ricordate le applicazioni in pelle invecchiata sulle spalle, le maniche amovibili ed ovviamente l’emblematico logo, con l’anatra ricamata sulla schiena? Proprio così, stiamo parlando del piumino, icona della nostra giovinezza, un must che bisognava avere ad ogni costo, risparmiando, implorando i nostri genitori per comprarcelo, lottando per averlo… Quale l’oggetto di tale aspirazione? L’unico, il solo, il piumino Togs Unlimited, ovviamente!

Guy Azoulay, stilista creatore del marchio, ha sempre avuto una passione per il Vintage americano, in particolar modo per gli abiti da lavoro degli anni ’50. Partendo da ciò e aggiungendo una forte creatività e un’incredibile conoscenza cinematografica, nel 1979 nasce il marchio Chevignon. Dopo i primi successi grazie ai capi di tendenza militare in pelle invecchiata (come la rielaborazione della celebre bomber jacket dell’US Air Force), nel 1984 fu lanciato il piumino Togs Unlimited.
L’ispirazione è l’immagine di De Niro nel film “Il cacciatore”, alcune modifiche su una vecchia giacca da sci e, come richiamo allo spirito da cacciatore e lavoratore americano, alcuni inserti in pelle e la reinterpretazione di un vecchio stemma con un’anatra ad ali aperte, simbolo perfetto di libertà ed evasione; il tutto declinato nei colori della terra (blu, kaki, beige). E’ ormai nata una leggenda.

E poi, un giorno, i teenagers sono cresciuti, il secolo stava lentamente giungendo alla sua fine e, come tutte le cose belle, il piumino Togs se n’è andato, lasciando un ricordo intramontabile….
che non chiede altro che di rinascere. Sta accadendo proprio ora: per i suoi 30 anni Chevignon celebra il suo anniversario, rispolverando gli archivi e rivisitando i progetti più amati per farci rivivere i suoi migliori momenti.

Così, ancora per una volta, diamo il benvenuto al piumino Togs Unlimited, rieditato in sei versioni: tre classiche, quali il blu scuro, il verde kaki e il beige e tre urban assolutamente attuali, in una versione sobria nero su nero, per i più eleganti, e nelle versioni viola acceso e giallo brillante per coloro che osano di più. Un revival degli anni ’90, di sicuro successo!

Categorie: Casualwear.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: