Dopo creme, massaggi, sali, arriva il tessuto ( dall’emissione di radiazioni infrarosse) per combattere la cellulite.
Ebbene si, un altro primato italiano, una vera rivoluzione nei comparti intimo, mare e sport.

Si chiama Allure, il primo tessuto al mondo capace di contrastare efficacemente gli inestetismi della pelle grazie all’emissione di radiazioni infrarosse.

Appena presentato nei saloni internazionali di Cannes e di Monaco di Baviera ha ricevuto consensi unanimi dagli operatori di tutto il mondo che premiamo anni di ricerca e sviluppo da parte della Tessitura Taiana, azienda comasca di riferimento nell’innovazione tessile dal 1933.

Il tessuto Allure inoltre migliora la microcircolazione, riduce l’affaticamento muscolare e la produzione di acido lattico.

All’interno del filato vengono annegate microparticelle ceramiche che attivano i raggi FIR (Fire Infra Red), ovvero gli infrarossi che stimolano l’attività cellulare e interagiscono con il primo strato di cute fino a un centimetro di profondità sciogliendo l’adipe che viene espulso attraverso il flusso ematico.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: