E’ stata presentata in questi giorni la campagna pubblicitaria di Dior per la primavera-estate 2013, la prima sotto la direzione di Raf Simons.
Fotografata da Willy Vanderperre, si differenzia fortemente dallo stile teatrale dell’illustre predecessore Galliano, come del resto la collezione stessa.

La donna di Raf Simons è eterea, quasi surreale, un mistero indefinibile che ricorda un’opera di Magritte o un enigma irrisolto alla De Chirico. Le modelle sono fotografate su uno sfondo bianco, quasi asettico, che mette in evidenza le creazioni di Simons: gli abiti, finalmente tornati al centro dell’attenzione.

Si nota l’assenza di Karlie Kloss, la modella che ha dominato le ultime campagne pubblicitarie di Dior dal 2010. Al suo posto troviamo Anna Martynova, Daiane Conterato, Marie Piovesan e Daria Strokous. Per ora le immagini sono disponibili solo sul web, da febbraio saranno pubblicate anche sulle riviste di moda.

Categorie: Trade News Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: