Le notizie ansa confermano la scomparsa, nei pressi di Los Roques in Venezuela, dell’aereo con a bordo sei turisti di cui quattro italiani.

Dalle prime notizie risulta che anche Vittorio Missoni, erede dell’omonima casa di moda, fosse sul veivolo che sorvolava l’arcipelago dei misteri.

Il bimotore con a bordo i nostri connazionali era decollato dallo scalo dell’arcipelago di Los Roques nelle prime ore del mattino e doveva atterrare all’aeroporto internazionale di Maiquetia, poco distante da Caracas.

L’ultimo contatto radio è avvenuto pochi minuti dopo la partenza, dopo più nulla. Le autorità venezuelane si sono subito mobilitate con mezzi aerei e via mare, poche ore dopo la scomparsa sono stati resi noti anche i nomi dei passeggeri del velivolo.

A bordo oltre a Missoni c’erano anche la moglie del manager, Maurizia Castiglioni e i coniugi Guido Foresti e Elda Scalvenzi. Le due coppie insieme con altri parenti, che non si trovavano sull’aereo, avevano trascorso le festività natalizie in Venezuela e si apprestavano a rientrare in Italia.

La tratta di Los Roques da molti è considerata maledetta perché sono già avvenute misteriose scomparse di aerei da turismo, l’ultimo in ordine di tempo è avvenuto nel 2008 proprio nello stesso giorno. Da allora non si è saputo più nulla di altri otto italiani.

Nelle ultime ore si è mobilitato anche il Ministero degli Esteri italiano, c’è molta apprensione in provincia di Varese e di Brescia, dove vivono i parenti degli scomparsi. La famiglia Missoni si è stretta nel dolore e non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Vittorio Missoni era il responsabile commerciale del marchio di moda, un uomo molto stimato per le sue capacità imprenditoriali.

Categorie: Costume e società Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: