Malgrado il numero di calzature che occupano le nostre scarpiere sia imbarazzante, a volte capita di non riuscire a trovare l’abbinamento giusto con un determinato abito o, al contrario, di avere un paio di scarpe bellissime, ma assolutamente impossibili da coordinare.

Siamo proprio certe che non sia arrivato il momento di fare pulizia nell’armadio e – magari approfittando dei saldi di fine stagione – riorganizzare il nostro arsenale di calzature?

Ecco i dieci modelli di scarpe che costituiscono la base di un guardaroba funzionale, moderno e di gran classe.

Decolleté aperte davanti color carne, e per carne intendiamo proprio il punto di beige o sabbia che più si avvicina al nostro tono di pelle. Questo gioco di colore slancia ancor più la gamba e sta bene praticamente su tutto.

Lo stivale nero da città. Che lo preferiate leggermente sotto al ginocchio o decisamente sopra, sagomato alla cavallerizza o da biker, questo accessorio è un passepartout: grazie al suo tacco comodo vi porterà, in modo sicuro e disinvolto, in ogni luogo!

Le ballerine. Conferiscono anche al look più semplice quell’allure chic irresistibile. Sono essenziali nel guardaroba e anche nella borsa: specialmente dopo una serata ( o anche solo qualche ora ) passata sui tacchi alti, sono l’arma segreta per ritemprarsi con eleganza.

Il sandalo col plateau o le zeppe. Una bella soluzione per non rinunciare al tacco alto durante le nostre caotiche giornate, e stare ugualmente comode. Con un paio di zeppe o col plateau, potete passare dal lavoro, allo shopping pomeridiano fino all’aperitivo serale a tutto comfort, rimanendo sempre e assolutamente tres chic.

Le sneakers in canvas. La scelta migliore per i momenti in cui siamo davvero indaffarate e la comodità viene prima di tutto. Il canvas dà un tocco vintage che riabilita anche il jeans più casual e il maglione più informe che abbiamo.

Le decollete nere. La colonna portante di tutto il guardaroba, non c’è bisogno di aggiungere altro!

I sandali gioiello. Vanno bene color argento, oro o in strass, purché abbiano il tacco a stiletto e rifulgano di luce propria! Sono un pezzo fondamentale per il look della festa o per le notti in disco. Bellissimi con un semplice tubino, favolosi con i jeans slim-fit.

Lo stivaletto alla caviglia scamosciato. Fondamentali in autunno, sono pratici e allo stesso tempo incorniciano perfettamente anche il look più basico.

Il sandalo basso in cuoio. L’alleato perfetto per le giornate estive o per i viaggi esotici. Comodo da portare e facilissimo da abbinare.

La scarpa d’autore. In velluto, damascata, che mescoli materiali diversi o colori a contrasto, oppure assolutamente retrò… insomma un modello che esca dagli schemi e si evidenzi per originalità e ricerca nel design. Spesso sarà difficile da abbinare, ma nel guardaroba ideale, la scarpa d’autore ha un posto di tutto rispetto.

Categorie: Chi veste chi Tag: , , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: