Piccolo incidente per Emma Watson, la star ventiduenne della saga Harry Potter, è stata fermata dagli agenti doganali dello scalo internazionale JFK di New York.

Il motivo? Emma è stata scambiata per una minorenne. Le guardie hanno pensato si trattasse di una dodicenne e l’hanno fermata ritenendola troppo piccola per volare  senza essere accompagnata da un adulto.

A rivelarlo è la stata la stessa attrice su Twitter, che ha ironicamente cinguettato “Mai viaggiare con uno zaino – La cosa veramnte triste e’ che non e’ la prima volta che mi succede”.

Del resto non è poi così difficile scambiarla per una ragazzina, viso acqua e sapone, lineamenti dolci e delicati, insomma, un viso d’angelo.

Ma “viso d’angelo” a parte, Emma si è lasciata alle spalle i successi di Herry Potter ed ha iniziato a recitare in ruoli più impegnativi, al momento si trova infatti a New York sul set del film di Darren Aronofsky Noah,con Russel Crowe, per una parte che la dovrebbe consacrare nel “cinema dei grandi”.

Categorie: Gossip Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: