Sarà Beyoncè a cantare l’inno americano “The Star-Spangled Banner” alla cerimonia dell’Inauguration Day il prossimo 21 gennaio.

Sono stati Barack Obama e la moglie Michelle a volere che la bellissima cantante intonasse l’inno direttamente dai gradini del Capitol Hill.
Il legame che lega Beyoncè alla famiglia Obama è noto da tempo, pare infatti che Michelle sia una sua grande fan.

Ma alcuni leggono anche una nota scaramantica, del resto fu sempre Beyoncè a cantare durante la celebrazione del primo insediamento del Presidente nel 2009, quella volta la canzone fu ‘At Last’, il classico di Etta James, la famosissima cantante scomparsa quest’anno.
Ad accompagnare Beyoncè, ci sarà anche Kelly Clarkson, che canterà ‘My Country ‘Tis of Three’ (quattro anni fa venne cantata da Aretha Franklin) e James Taylor che intonerà ‘America the Beautiful’.

E per i fans di Beyoncè l’altro appuntamento da segnare in agenda è il prossimo 16 febbraio, in anteprima sul canale telivisivo HBO, verrà trasmesso un film/documentario che comprende diversi video inediti delle sue performance e della sua vita privata, descrivendo al meglio la cantante in tutte le sue qualità che l’ hanno resa un successo e fenomeno globale.

Categorie: Gossip Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: