A Milano Moda Uomo GX1983 porta vere e proprie suggestioni caraibiche.
Sono le acque cristalline, le spiagge seducenti, e i rimandi sensoriali di queste incantate terre ad ispirare la collezione del brand per la prossima primavera estate 2013.
Non solo, ampi rimandi a Ernest Hemingway durante il suo soggiorno all’Avana, ma anche quei personaggi del jet set internazionale che nel secolo scorso hanno scelto le isole caraibiche come luogo di vacanza. Grazie a loro è nato un lifestyle fatto di status symbol elitari come rhum e sigari, che si riflette in un guardaroba coloniale, essenziale, ma non eccessivamente rigoroso, un look adeguato per quelle terre.

Ed ecco allora una collezione dove dominano i toni del blu nelle diverse tonalità, rosa antico, gialli ocra, che ricordano il mare e la forte componente naturalistica; verde militare e kaki, che alludono ad uno stile army.

Uno stile tecnico sartoriale, dove, formale e sportivo si amalgamano in funzione di un’immagine forte e attuale, per un guardaroba dal sapore caraibico, ma adatto alla figura di riferimento: un uomo dinamico, perfettamente inserito nel suo tempo, che vive in una frenetica dimensione urbana, sognando però terre lontane.

La maglieria si lega perfettamente alle due diverse anime della collezione, quella tecnica/sportiva e quella casual: è leggera, stampata e dai colori vivaci, ma può utilizzare filati crèpe tubolari catenella per un effetto tridimensionale.

I dettagli vanno a sottolineare l’animo di un dandy elegante, ma anche fortemente ironico. I pois, altra caratteristica ricorrente della collezione, soprattutto nella camiceria, possono essere mescolati alle stampe tropical delle sciarpe o incontrare il regimental di una cravatta, per abbinamenti davvero inaspettati.

Ed in perfetto stile caraibico Milano ha ospitato il bellissimo cocktail party di GX1983, organizzato da Samsung Cheil Industries e Brian&Barry, che si è tenuto nello store di via Durini 28.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: