La moda al maschile scommette per il prossimo autunno inverno non solo sullo stile ma anche sulla comodità.
In primo piano capi adatti ad un Gentleman moderno che vive a 360° la sua giornata senza trascurare nulla. Non solo lavoro, e svago, ma anche momenti con gli amici e pause di relax.
Un uomo completo, forte e deciso, ma anche romantico e attento a tutto quello che lo circonda.

A quest’uomo Slowear dedica la collezione per il prossimo autunno inverno 2013/14. Il brand, pù che un marchio è una filosofia, un approccio alla vita prima ancora che allo stile, e racchiude in sé un concetto di lentezza che si traduce nel prendersi il tempo di fare le cose bene. Slowear presenta prodotti pensati per un uomo “urban traveller”, dal gusto accentuato per il bello e capace di selezionare prodotti che possano valorizzare il suo stile, e non creargliene uno di sola esteriorità.

Slowear propone prodotti la cui realizzazione resta affidata ai migliori specialisti, che si prendono il tempo necessario per poter curare ogni capo, seguendone ogni particolare produttivo con competenza e passione, ma è anche un total look che, oggi più che mai, è pensato per consentire accostamenti e mix&match dal forte impatto.

Incotex e le sue 4 anime
Incotex, lo specialista del pantalone, propone quest’anno una collezione divisa in 4 anime, il cui fil rouge è l’estrema attenzione alle combinazioni tra tessuti esterni e materiali e fodere interne:

5Tasche: per il prossimo autunno-inverno, la linea 5Tasche propone cinque modelli – due in cotone e tre in denim – caratterizzati da un fitting perfetto e da un’ampia gamma colori.

Il classico cinque tasche è proposto in pratici cotoni stretch, fustagno degradé e velluti lavati e sfumati che si accostano a stampe a mattonella e a fantasie check.

Per il denim la parola d’ordine è sperimentare, strizzando l’occhio al sartoriale.. Proposto nelle due varianti slim e regular, Incotex introduce un jeans realizzato in tela giapponese con effetto 3D placcato internamente in colore a contrasto sui toni del verde o camouflage sui toni del blu.

Slacks: un’ampia offerta di chino è garantita per il prossimo anno dalla linea Slacks, evoluzione naturale del progetto RED (Ricerca e Distribuzione), che propone pantaloni realizzati in velluto, lana, cotone e lana e in pregiati cotoni in doppio e triplo ritorto, presentati nelle cromie del verde muschio, del marrone, del blu cobalto e del nero intenso. Sempre il chino viene inoltre declinato in modalità sia stertch che ferma, per venire incontro ad ogni esigenza.

La collezione Slacks, che prende spunto dal mondo worker e military fino ad arrivare a modelli di ispirzione saroriale, punta l’attenzione su proposte dal taglio asciutto, arricchiti da dettagli artigianali, che richiamano lavorazioni d’ispirazione sartoriale.

Protagonisti della stagione invernale saranno infatti i nuovi modelli skin fit, caratterizzati dall’inserimento di doppia e tripla ribattitura su tasche e fianchi, che rendono il pantalone un perfetto connubio tra tradizione e innovazione.

1951: la collezione 1951 esprime al meglio il DNA Incotex, proponendo tutti i tessuti, dai più classici filati pettinati in trama, ai cotoni non lavati stretch di ispirazione british, dai pantaloni con doppie pinces tinto filo ai capi in cotone e lana stretch dal taglio skinny.

Zanone
Per la collezione AI13, Zanone presenta una maglieria raffinata realizzata grazie all’utilizzo di tessuti e filati prodotti in esclusiva per Slowear.

La ricchezza e la finezza della materia prima ha dato vita ad una gamma di polo in jersey concepite sia in taglio classico che nella più attuale polo camicia. La varietà di proposte è poi completata dall’introduzione di colli dalla forma arrotondata e dal più tradizionale button down.

Glanshirt
Le camicie Glanshirt si distinguono per l’altissima qualità dei materiali e per un fitting in grado di vestire anche i target più esigenti. on polsino da gemelli.

Montedoro
Protagonista delle proposte della prossima stagione è la Franchigia, che compie 10 anni.

Un anniversario importante per una giacca che ha fatto storia. Proposta come giacca militare, giacca da viaggio, giacca/giubbutto è lei il capostipite di quello che è il famoso giacco Montedoro. Il giacco franchigia viene proposto per l’occasione in modelli unici ed esclusivi, dalle fantasie in lana al tessuto casentino fino alla stampa camouflage sovratinto dal gusto urbano, che a tratti viene riproposta anche nelle fodere dei pantaloni della linea 5Tasche e Incotex 1951.

Tra i capi principali di questa collezione spiccano inoltre le morbide giacche destrutturate a 3 bottoni, i blazer, il raffinato doppiopetto a 4 bottoni e l’elegante cappotto sempre doppiopetto, realizzati in un’ampia gamma di ricercati materiali, che vanno dal fustagno allo shetland, senza dimenticare la pregiata lana irlandese e la sofisticata mischia cashmere.

Categorie: Moda Uomo Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: