L’uomo Seventy scopre una nuova identità di prodotto, una nuova visione capace di unire spiriti diversi in un unico stile.
Instancabile viaggiatore del tempo, ridisegna i suoi confini e propone outfit inediti ma dal fascino neoromantico.

Prende forma così una nuova visione di sportswear dalla percezione minimal, per arrivare ad un outdoor autentico che propone massima protezione anche in capi creati per il grande freddo.

In primo piano i colori, forti, pieni, come l’arancio o di tradizione come il bluette.

Nella linea per il prossimo autunno inverno 2013/14 si gioca con la sofisticata arte della stratificazione; capi compatibili da
sovrapporre per aggiungere stile, ironia, personalità.
Gusci capaci di vestire ogni corpo con dettagli diversi.

Capi vintage, non nel sapore, ma nella sostanza. Creati attingendo dal passato, ma con l’utilizzo di nuove tecnologie.

Un total look che si dilata lasciando spazio all’accessorio e al desiderio di proporre uno scenario dove i contenuti si evolvono ad ogni stagione, come le stagioni stesse.

Categorie: Abbigliamento Uomo, Moda Uomo.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: