Alla 76esima edizione di Pitti Bimbo a Firenze, Hydrogen porta proposte fresche e accattivanti.
Per i piu’ piccini un vero total look elegante, adrenalinico e dai colori di gran classe, una collezione dalle atmofere insolitamente sofisticate per questo brand che ha fatto del “teschio” e dello sportwear la colonna portante delle sue collezioni per oltre un decennio.

Ma a questo Pitti Bimbo il Brand strizza l’occhio al mondo dei grandi, ed il risultato è un crossover di stili dagli abbinamenti inattesi, dove le forme più dinamiche e urban sposano la ricercatezza di finiture e materiali come nel guardaroba dell’uomo classico.

Nella maglieria recita un ruolo di spicco il cachemire, filato di lunga tradizione, qui risolto anche in una serie di caldissimi berretti. Le irrinunciabili felpe si ripropongono in nuovo tessuto bottonato, dalla caratteristica puntinatura e dai variegati effetti di colore.

I capispalla sono modellati in casentino, il celebre panno di lana dalle eccezionali qualità di resistenza e calore, oppure scelgono la raffinatezza dello scamosciato per comunicare emozioni vintage.

Anche gli accessori esprimono una nuova informalità, con una particolare attenzione alle ultime tendenze. Protagoniste diventano così le borchie declinate su scarpe di carattere.

Ad arricchire la gamma ci pensano le linee Sportswear e Bronzaji, strutturate in una serie coerente di capi versatili e dallo spirito giovane, per soddisfare le esigenze più diverse di un vivere sportivo, ma sempre di classe.

Categorie: Moda Bimbi, Pitti Bimbo.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: