La collezione Gucci bambino per l’Autunno Inverno 2013-2014 è all’insegna del “back to town & school”.
Per i piccoli griffati Gucci, Frida Giannini realizza un guardaroba elegante e al tempo stesso versatile, caratterizzato da accenti dandy e retrò.

Prende cosi vita una collezione disinvolta e ricercata, ricca di colori e dettagli fashion, perfetta sia per la città che per i weekend di gioco e svago.

Per il bambino in primo piano colori naturali e polverosi quali l’azzurro carta da zucchero, il grigio e il beige si uniscono alle tipiche cromie invernali come il blu navy, il cachi, il bordeaux e le diverse sfumature di verde, dal foresta al ghiaccio e al marmo. L’immagine rilassata è enfatizzata dagli effetti mélange sulla maglieria lavorata a mano, sulle t-shirt e sulle felpe in cotone garzato.

I macro check – motivo grafico della stagione – conferiscono un tono grintoso ai peacot classici e alle giacche imbottite, realizzate in nylon e lana. Un riferimento al gusto scozzese che si traduce anche nelle camicie, in flanella tinta in filo oppure foderate internamente in eco-pelliccia, da abbinare ai pantaloni dalla linea asciutta o fluida.

Per la bambina una palette raffinata, ispirata agli anni ’50, di nuance polverose come il menta, l’uva, il grigio e il beige, accostate a tinte più intense e vibranti come l’arancione e il verde malachite.
Un sapore retrò con un tocco divertente e moderno, tradotto nelle silhouette precise dei minicoat e della cappa-manteaux con collo in pelliccia stampa leopardo – dettaglio glamorous che compare anche sugli accessori.

Pattern e grafismi giocano un ruolo primario nel guardaroba della bambina. Accanto ai graziosi disegni di fiocchi e uccellini, la stampa animalier compare in tutta la collezione: sulle camicie di seta, sui vestitini e sulla maglieria, da indossare sotto il caldo cappottino di visone o il trench in vitello con lavorazione cavallino.

Per i Baby Gucci ecco la Linea Baby, da 0 a 36 mesi, in cui la grafica check ricompare sui tessuti caldi e confortevoli delle proposte bimbo, alternata a motivi pied-de-poule e ricami dell’iconico nastro a tre colori. Per la bimba, la palette di toni pastello e tinte vivaci caratterizza tessuti confortevoli ed eleganti come la seta, il velluto e il cotone stretch.

Categorie: Moda Bimbi, Pitti Bimbo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: