Per la rubrica “Speciali e Interviste” ecco la modella genovese Francesca Colombo che racconta a Sfilate.it il suo lavoro, le sue ambizioni ed i suoi sogni nel mondo della moda, ma non solo.

D: Francesca raccontaci di te, la tua infanzia, i tuoi studi, i tuoi interessi
R: Ciao a tutti! Sono nata a Genova, il 10 Gennaio 1989. La mia infanzia è stata molto semplice: fin da piccola ho sempre desiderato di far parte del mondo del cinema e della moda e così già a 14 anni iniziavo a studiare recitazione per poi prendere lezioni in una scuola di musical (“il palcoscenico” di Antonella Castagnino), dove ho avuto un’importante formazione.

D: Quando hai cominciato a fare la modella?
R:
Ho iniziato a posare all’età di 17 anni. In realtà mi sono avvicinata alla moda per caso. Avevo bisogno di un book professionale da presentare alle agenzie di cinema e così dopo aver fatto le prime foto, ho scoperto con grande stupore di piacere ai fotografi e alle aziende. Ho iniziato così a “giocare a fare la modella” e col tempo è diventato il mio lavoro.

D: Qual’ è il tuo stile di tutti i giorni? Tacco alto o ballerine?
R:
Odio la monotonia, quindi in realtà il mio stile cambia in base all’umore. Non sono il tipo di ragazza che sente il bisogno di truccarsi o mettersi i tacchi anche per andare al supermercato o in palestra, e così di giorno spesso mi si vede in jeans larghi, converse e un bel felpone che mi tiene caldo, mentre la sera amo sfoggiare il meglio di me: abito corto magari o leggins abbinati a un corpetto e tacco 15! 🙂 Lo so, non ho mezze misure…

D:  Come sono le tue serate? Vita mondana o pizza con gli amici?
R:
Amo variare. L’importante per me è stare bene, sia sola che con gli amici, quindi c’è la serata in cui mi si trova davanti a un bel film tra amiche e pop-corn e la serata dove scappo a ballare (anche da sola, perché no?!). Certo, diciamo che l’inverno è stato concepito per stare a casa e viceversa l’estate per uscire la sera e, spesso, anche senza una meta…

D: Avere una marcia in più nella bellezza è un vantaggio?
R:
Risponderei con un NI. La bellezza spesso aiuta, ma spesso è anche uno svantaggio. Credo piuttosto che per essere avvantaggiati nella vita sia importante essere svegli. Personalmente ho provato diversi lavori, diversi tra loro per vari aspetti, come ad esempio la difficoltà e purtroppo mi è capitato più volte di essere giudicata proprio per il mio aspetto fisico e di essere catalogata come quella “bella ma non balla”. Fortunatamente mamma mi ha fatto senza peli sulla lingua e sono riuscita sempre a farmi spazio e fare capire con chi si aveva a che fare!

D: Ti piacerebbe sfilare alle Fashion Week? Per quali Brand?
R: Le sfilate sono una cosa a cui non ho mai pensato troppo, amo sicuramente di più i servizi fotografici, ma credo che sfilare per Chanel, Dior, Dolce & Gabbana sia un sogno di tutte le ragazze che fanno questo mestiere…

D: Cosa ti aspetti dal futuro?
R: Beh ovviamente di diventare una star 😉

Per maggiori informazioni su Francesca Colombo potete visitare il suo sito www.francescacolombo.it

Categorie: Speciali e Interviste Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: