Tutta “Kasia” e lavoro:  Protagonista della serie di Rai Uno “Domenico Modugno
Di Raffaella Ponzo

Nuova vita per Kasia Smutniak dopo la tragedia che ha colpito Pietro Tarricone, padre della sua Sophie, morto in un lancio col paracadute, è arrivata finalmente la rinascita, sia professionale, che sentimentale.

Legata ormai da un paio d’anni con il produttore Domenico Procacci, ci parla della sua nuova vita dalle pagine del settimanale “Grazia”: “Pietro mi ha insegnato la libertà, di fare scelte dettate solo dal mio cuore e dalla mia testa, Domenico a stare calma”.

Protagonista della fiction di Rai Uno dedicata al Domenico Modugno, Kasia prosegue nella suo profondo raccontarsi: “Ho sempre avuto bisogno di compagni più forti di come apparentemente posso sembrare io, pratici, protettivi” ed è proprio in Domenico che Kasia sempre aver trovato un “luogo” protetto nel quale trovare ristoro dai dolori della vita: “Quando c’è la pioggia o fa freddo, quello che mi è successo, mi è più sopportabile, come se il sole mi invitasse e una festa a cui non me la sento di partecipare. Pietro era davvero uno diverso. Io non sono e non ho mai fatto proprio niente di speciale”.

Procacci era amico anche del compianto Pietro Tarricone, insieme condividevano la passione per gli sport estremi, come il paracadutismo, conclude Kasia: “Domenico è iperattivo, non a caso abbiamo tanti interessi in comune, a cominciare dalla montagna. Però a differenza di me ha un equilibrio reale. Altrimenti non avrebbe l’umanità e l’intelligenza di capire che il dolore con cui convivo non toglie niente al nostro legame, e il nostro legame non toglie niente a quel dolore”.

Categorie: Gossip, In Televisione Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: