A Milano Moda Donna, Moschino Cheap and Chic, porta una collezione che mixa l’interpretazione bon ton e “pink” della cultura punk, dissolvendone gli elementi più estremi attraverso pezzi leggeri, femminili e contemporanei.

Le creeper in stile punk sono reinterpretate in chiave Cheap & Chic con un grande tacco ricoperto di specchietti in stile disco ball, dove anche gli accessori si vestono di borchie.

Il rosa come colore chiave declinato sullo smocking ed il cappotto over con maxi stampa graffiti.

Le mini borchie argento sono un elemento dominante: sull’abito in viscosa longuette, sulle polo, sui pantaloni slim, sui vestiti in jersey pesante, sulle balze ed i colletti delle maglie.

I preziosi ricami sono composti usando un mix di elementi metallici, micro chiavi e cristalli; creano la silhouette di una felpa, una giacca, un vestito o decorano un iconico punto interrogativo “Moschino” su una maglia over.

La felpa e’ l’elemento cardine della collezione, proposto come la nuova giacca, mentre la gonna ha una nuova silhouette: vita bassa, fianchi dritti e molto corta.

Le pellicce hanno un grande fiocco al collo, le frange, i profili a contrasto, o vengono declinate come una stravagante giacca rosa con i revers in pelle nera.

› torna al calendario di Milano Moda Donna – Autunno/Inverno 2013/14

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 13/14 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: