Laura Biagiotti lancia le borse multitasking: dall’ « Eau de sac » alla mini post-it bag.

Le borse Laura Biagiotti per l’estate 2010 si declinano secondo un criterio che coniuga decoro e funzionalità, confort e design. Sono multitasking, performanti e create per contenere il mondo femminile attraverso le sue espressioni: ufficio, hobbies, salute e bellezza.

Nasce così l’ “Eau de sac” by Laura Biagiotti, la borsa-profumeria, con intarsi e rilievi di fragranze e make up in pellami variegati, rifinita da un maxi specchio in vernice-mirror. Le borse-scrivania contengono l’ufficio organizzato e si arricchiscono di un universo di piccoli accessori, indispensabili, divertenti e coloratissimi. Dai porta I-pod e porta-documenti declinati in moltissime versioni fino al nuovo cult: la post-it-bag, mini e midi, in pelle bicolore, “burrosa” e morbidissima.

La voglia di viaggiare contagia e influenza il mondo degli accessori: la borsa week end si trasforma in trolley super glam, con pelle effetto cocco e serpente, anche fluo. E’ proprio il settore viaggio che, nonostante la congiuntura, nel primo semestre 2009 ha evidenziato una crescita del 10%, insieme al nuovo segmento nato per contenere oggetti preziosi: cocco rosso e lucchetti fashion custodiscono gioie e segreti.

Infine l’arte: l’icona di Laura, disegnata da Renè Gruau, diventa eco-glam  con un mix di materiali preziosi nei colori naturali del legno e della sabbia.

La collezione Laura Biagiotti Borse si declina attraverso 8 linee che vanno dalle IT-Bags della sfilata alle borse freetime, dai piccoli accessori al bagaglio, fino allo sport e al mare. E’ prodotta e distribuita in licenza da Grup Italia SpA, con sede a Milano. La Primavera Estate 2010 sarà presenta al Mipel dal 16 al 19 settembre.
 

Categorie: Borse Donna Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 16.09.2009