Un 8 marzo diverso quello che vede protagonista Fabrica e Milano, nel cuore della città verranno trasmessi video sostenuti dall’Onu.

Nella giornata della festa della donna, Fabrica conferma così il proprio impegno sociale con due produzioni video, che con approcci diversi affrontano il tema della condizione della donna e sono sostenuti da UNRIC, l’ufficio europeo delle Nazioni Unite.

Piazza Duomo a Milano diventa la cornice per un’enorme tela digitale aperta sulle quattro vetrine del megastore Benetton – 100m2 di schermi ad alta risoluzione.

Nel primo contributo, “La forza delle donne”, le donne formano un esercito non armato ma invincibile, la cui forza risiede nella consapevolezza di sé e del proprio valore.

E’ un esercito di donne di ogni luogo; ed è un esercito di terracotta, come l’armata di Xian, fatta di materiale malleabile e duttile, ma al contempo solido e compatto. L’auspicio è che in un futuro sempre più prossimo la battaglia di questa armata, condotta con gli strumenti della coscienza civile, porti ad ottenere reale emancipazione e riconoscimento dei propri diritti per tutte le donne del pianeta.

Nell’altro video, “Tutta la verità”, una mano femminile gratta con le unghie una superficie viola, per scoprire, su un fondale rosso, drammatiche statistiche sulla condizione della donna. Occorre raschiare la superficie per guardare in faccia la realtà di violenza e sopraffazione di cui le donne sono vittime quotidianamente in ogni angolo del mondo, anche vicino a noi.

I video sono trasmessi dal 7 al 10 marzo sulle Live Windows dei principali megastore Benetton, da Milano a New Delhi, da Londra a Mosca, da Parigi a Monaco e Barcellona.

Categorie: Agenda Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: