Voglia di tenerezza, voglia di nuovi cromatismi…La donna Blugirl è un angelo

Leggeri, colorati, estrosi, è la prossima primavera/estate 2010 di Bluegirl. Quasi eterea, leggiadra negli abiti più lineari e soft, la donna è un angelo, una dea, una ninfa alla moda con un look all’avanguardia. Lo stile GLAMOROUS GAME, come definito dai creativi della griffe a cui si sono ispirati punta soprattutto sul colore, puro che vibra di riflessi lucidi. Le stampe diventano maxi, impongono uno stile ed identificano un codice che esprime fantasia e romanticismo. La femminilità si veste di fiori, maculato, motivi grafici in un vortice di contrasti e cromatismi. L’eleganza è ironia, allegra disinvoltura, messaggio deciso: LOVE! In all in the word. Abbiamo bisogno di pace e soprattutto d’amore sembra questo il messaggio finale di una collezione che non rimarrà certo indifferente alle donne.

La collezione – Silhouettes fluide e destrutturate in un esercizio di stile che rovesciando gli addendi
vira le proporzioni: i pantaloni sono ampi in vita e stretti al fondo, proposti con chemises in seta e maglie dalle impalpabili textures con romantici drappeggi e balze. I tessuti scivolano sul corpo come cascate di luce color cipria. Il capo day-wear diventa la tuta in versione mini, da indossare con una T-shirt, o maxi, come passepartout anche per la sera, in twill di seta monocromatico. Flash di colori per un’eleganza eccentrica nei giochi di ruches, come dettagli couture, su gonne e abiti monospalla in taffetas maculato da abbinare a micro-pull rigati. L’immaginario glamour di Blugirl declina fantasiose stampe in versione total look per stupire, osare, sognare. Morbidi arricci e delicati fiocchi ondeggiano su abiti e camicie in chiffon maculato arancio e verde da abbinare a shorts e work pants in cotone. Abiti cocktail in seta blu, con balze e maniche balloon, come un prezioso fondale marino illuminato da ricami e macro paillettes. Bianco e rosso: purezza e passione, rigore e creatività danno vita a macro papaveri da mixare con divertenti segni grafici. I fiori stilizzati diventano tridimensionali e creano corolle all over di fiori di organza e taffetas per abiti bustier e gonne come sculture all’insegna di un design emozionale.

I materiali – raso, twill di seta, chiffon, cotone, taffetas, tulle, crêpe de Chine.
I colori – beige, cipria, verde salvia, arancio, fucsia, bluette, turchese, blu, bianco, rosso.

Gli accessori – foulard, fasce e cuffie in vinile. Collane e bracciali in plexi colorato, con applicazioni di frange in camoscio e tessuto nelle stampe di collezione. Sandali con plateau in pelle iridescente, in stampa rettile, in raso e vinile. Pochettes stampate e con ricami all over di fiori in chiffon e taffetas. Mini-bags stampa rettile da indossare con tracolle gioiello e morbide shopping in nappa e camoscio e divertenti borse mare in stampa cerata con applicazione di ricami.

Arianna Augustoni

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2010 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: