Emma Marrone: Non mi sento dall’altra parte, è come se avessi la tuta bianca dei ragazzi
La cantante racconta i segreti del nuovo serale di “Amici” in onda dal 6 aprile
Di Raffaella Ponzo

Mancano pochissimi giorni al serale e i due direttori artistici Emma Marrone e Miguel Bosè sono sempre più entusiasti: “Siamo pazzi di Maria De Filippi”, dicono.

Il 6 aprile su Canale 5 partirà ufficialmente il serale, per un totale di 9 puntate. Il cantante spagnolo guiderà la squadra Blu, e la bionda Emma quella dei Bianchi. Al settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni” si raccontano in esclusiva: “Ci esibiremo sul palco, magari in duetto. E coinvolgeremo pure Maria”.

Emma afferma che la De Filippi è stata una pazza a sceglierla: “Io ogni volta le chiedo ‘Sei sempre convinta? Guarda che puoi ancora trovare qualcun altro?’. Ha molta stima di me e questa cosa mi rende orgogliosissima. Io so di poterle dare ancora tanto”.

Quanto al rapporto con Miguel, la Marrone sottolinea: “Non lo conosco bene, siamo un po’ all’opposto, trent’anni di carriera contro tre anni di prime esperienze..”. E Bosé replica dicendo che non farà cantare i suoi pezzi “ma canterò con loro, con Emma, con Maria…”.

Sul modo in cui gestirà i rapporti con i ragazzi, Emma sembra ancora molto coinvolta come alunna: “Io non mi sento dall’altra parte, è come se avessi la tuta bianca dei miei ragazzi, non sarò né direttore né giudice. Anzi sarò sottoposta un doppio giudizio perché, se i ragazzi non faranno bene, qualcosa sarà per colpa mia. Io sono per i rapporti paritari, il che non significa che se ci saranno delle cose che non andranno bene non li bacchetterò. Un po’ di esperienza l’ho fatta”. Sul gioco di gruppo e sulle ragioni di una vittoria conclude: “Sicuramente il vincitore è uno ma lo spirito di squadra è fondamentale. Perché le squadre sono due. Un po’ di sano altruismo rende la tua squadra più forte e così in tanti arrivano alla fine. Ognuno di noi ha un destino, io credo sempre che ci sia un predestinato. Però è necessario avere passione, tenere duro, mettere cura e rispetto in ogni cosa”.

I talent piacciono anche al sempre bello Miguel: “Tutto quello che riguarda la musica è salutare, premi, festival, concerti. Visto che oggi le case discografiche non hanno più soldi…”.

Categorie: Gossip, In Televisione Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: