Masterpieces che hanno segnato gli anni ’70 e ’80 visti alla maniera di Jucca. Per le donne che amano vestirsi in totale autonomia con intelligenza e positività. Tessuti impalpabili. Seta. Lino e cotone. Jersey di viscosa. Il colore si rivela in tutta la sua armonia attraverso cromie naturali: Rosso Smalto, Blu Birmania, Sale, Orzo, Verde Prato.

Il mood Jucca P/E 2010 si manifesta dando vita a tute in maglia e crépe con top a canotta, felpe over nei toni sabbia, sale, origano e pantaloni gym da abbinare a poncho-foulard con fiori e frange. Proposti come look quotidiano. 

Dagli anni ’70 vengono riviste salopette Denim mille righe e short. Lavaggi vissuti per i jeans boyfriend, da portare con il gilet di renna o con il cardigan di maglia e renna. 

Importante e precisa la ricerca sui capispalla. Giacche in denim stretch con piccoli fiori ricamati fanno tornare alla mente il look dei mitici anni ottanta che rivivono anche nei bomber peacot in canvas, nelle sahariane in morbida renna, nelle giacche fiori all over con pantaloni rigati.

Nella maglieria la sperimentazione dei volumi prende forma nei lunghi cardigan-spolverini in cotone e seta, si estremizza nelle maglie over o con maniche a pipistrello che strizzano l’occhio agli ’80.

La femminilità di Jucca si ritrova negli abiti confezionati con preziosi crepe di seta e viscosa uniti e stampati, che si possono indossare indifferentemente nella quotidianità dell’ufficio o nella mondanità di un dinner party. Sempre ed immancabilmente con sciarpe, scialli o foulard, veri best seller del marchio Modenese.

Innovazione e rivisitazione della tradizione, colori sempre discreti ma coinvolgenti, vestibilità e materie prime sono gli elementi che distinguono e caratterizzano la PE 2010 di Jucca un brand assertivo che continua a distinguersi per la sua contemporaneità.

Categorie: Casualwear Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 28.09.2009