Bally Where the Finest Comes Naturally – Collezione Donna Primavera / Estate 2010 .

“Mi sono ispirato a donne intense di film come Notorious, Chinatown, Gli occhi di Laura Mars, La mia Africa e American Gigolo; molto diverse tra loro, ma tutte con uno stile naturalmente sofisticato e spiccatamente europeo. Con queste atmosfere in mente ho abbinato una palette che rimanda alla rugiada e alla nebbia, al rosa aurora e alla polvere, linee più rigorose e incisive, e materiali incredibilmente soffici al tatto. Caratterizzati dalla più squisita artigianalità e da una qualità assoluta, i prodotti evocano naturalezza, delicatezza e lusso. È una collezione pensata per la donna moderna, meravigliosamente disinvolta nella sua sicurezza e nel suo equilibrio, sia che stia viaggiando, lavorando o divertendosi.”
Brian Atwood

La collezione Primavera Estate vuole creare una silhouette allungata, splendidamente sartoriale, che accarezza il corpo senza pero’ essere troppo aderente. I materiali e i colori sono sensuali e tagliati secondo linee pulite con dettagli ispirati al safari che donano ai look un sapore decisamente urbano ma allo stesso tempo disinvolto e sofisticato. Pelli tra le piu’ morbide e le piu’ leggere abbracciano letteralmente il corpo, dagli gli stivaletti che avvolgono la caviglia quasi fossero dei guanti, alle cinture che divinamente si cingono come fusciacche, fino alle eleganti longuette e alle giacche delicate. La palette estremamente naturale, quasi neutra, con colori come bronzo, ruggine, grigio foschia, rosa cipria e moka scurissimo, assume una ricca intensità nello suede, nella vernice, nel pitone, nella nappa e nella seta, e viene impreziosita da sontuosi dettagli metallici color oro, ottone e rame.

Le scarpe sono realizzate con i pellami più pregiati e sono caratterizzate da linee nette e pure, destinate a esaltare l’artigianalità e la precisione della costruzione. Ogni modello ha proporzioni attentamente misurate e tomaie tagliate in modo sapiente per dare risalto al piede e slanciare la gamba. La star della collezione è lo stivaletto aperto in punta, che grazie alla sua avvolgente e morbida calzata in nappa e suede nei toni del ruggine o del grigio risulta più leggero dell’aria e di sofisticata femminilità. I sandali, con fascetta o cinturino incrociato alla caviglia, in pitone o vernice, hanno un look risolutamente elegante e maturo; e il sandalo piatto in vernice o pitone, moderna interpretazione della classica Mary-Jane, è destinato a diventare un must have della prossima estate.

Se le scarpe e l’abbigliamento sono caratterizzate da linee nette e semplici, le borse presentano dettagli ricchi e sontuosi. Rouche, pieghe e patchwork nelle più pregiate qualità di suede, nappa o pitone – insieme a manici intrecciati e scultoree chiusure metalliche – sono perfettamente abbinati su questi accessori. Con proporzioni leggermente ridotte, i modelli di questa stagione non sovrastano la silhouette; c’è perfino una piccola pochette con un minuto manico da polso pensata per diventare “l’estensione” naturale di qualsiasi look. Una borsa elegantemente classica e lineare con triplo soffietto ha un’ingegnosa tracolla doppia che si trasforma in un’unica tracolla da postino. Ma il non plus ultra tra gli accessori della stagione è il baule porta scarpe; in pitone, con struttura rigida, si apre centralmente per rivelare il suo interno in camoscio: un vero e proprio trittico di scarpe. Con spazio per quattro paia di scarpe con tacco, quattro ballerine e sei cassetti per accessori, è pensato per arricchire qualsiasi cabina armadio, in viaggio o a casa.

In questa stagione, la silhouette dell’abbigliamento è sottile e allungata con linee nette, quasi rettangolari; longuette dalla vita alta, arricchita da sontuose cinture di pelle e giacche corte contribuiscono a creare l’illusione di gambe interminabili. Il materiale chiave è la pelle, a cui fa da perfetto contrappunto la seta, sensuale nelle sue molteplici manifestazioni; cotone, lino, organza o jersey che insieme, conferiscono alla collezione una dimensione incredibilmente tattile. Gli accenti safari sono l’ispirazione di tutti i dettagli: molte tasche, una classica canotta militare traforata in suede, gonne in pelle, abito-trench in organza con schiena aperta e polsi in pelle e abiti lunghi da cocktail con vita pieghettata a cartucciera. La stampa animalier stilizzata, che incorpora tutte le tonalità rosate, si propone in una versione camouflage molto femminile, a rivelare la qualità essenziale di questa collezione, facile da abbinare e combinare a piacimento. Infine, le silhouette sono completate da grossi accessori ed eleganti baschi per un look che è semplicemente sinonimo di lusso moderno e sofisticato.

Colori: perla – fieno – polvere – moka – rosa aurora – ruggine – anemone – grigio ranch – tempesta – nero .

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 28.09.2009