Dall’estero arriva una nuova tendenza moda, il chambray stile.
Caratteristica dello chambray è la capacità di mutare.

Nato come materiale per ruvidi abiti da lavoro maschili, sopratutto camicie, oggi viene impiegato per strutture femminili, eleganti e raffinate.

Ecco allora che diventa materia prima per top di alta moda, giacche raffinate e magliette leggere, la sua naturale robustezza temperata da forme sinuose e tagli decisi.

Le combinazioni sono pressoché infinite: tessuto duro, ma lavorato con sapienza, il chambray è indicato per un party notturno tanto quanto per un pranzo a mezzogiorno e si adatta benissimo a qualunque accessorio, dalle scarpe sportive a quelle coi tacchi alti.

Fresco ed assolutamente non ingombrante, è tessuto incombente per la primavera ormai alle porte.

Forse, però, merito principe del chambray è l’alternanza tra ordito, composto da fili dai colori vivaci, e trama, insieme di fili bianchi che creano motivi a righe o a scacchi.

Robustezza ed eleganza, praticità e stile: per questi meriti, il chambray è diventato ospite fisso di numerosi stilisti, da Trussardi a Fendi a Marc Jacobs.

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: