Si parla di auto, si rimirano delle signore eleganti nel parco dello splendido hotel di Cernobbio, torna una nuova edizione del Villa d’Este Style 2013.

Domenica una giornata dedicata ai rari esemplari esistenti al mondo di Alfa Romeo 6C 2500 SS “Coupè Villa d’Este”.

Domenica un avvenimento di stile, un’opportunità unica per ammirare riuniti gli esemplari di una pietra miliare per la storia della carrozzeria italiana, ad opera della Touring, allora guidata da Carlo Felice Bianchi Anderloni che giocò un ruolo fondamentale per la nascita del modello: nel 1949, la prima di queste Coupé partecipò al Concorso d’Eleganza, vincendo il Gran Premio per Referendum per le linee più moderne e funzionali, caratteristiche di una nuova era per il design dell’automobile.

Tale fu il successo, che tra il 1949 e il 1952 la Carrozzeria Touring ne produsse un’altra trentina di esemplari, che presero il nome dall’Hotel di Cernobbio.

Grazie a Villa d’Este Style, i proprietari di questi veri simboli dell’innovazione del design automobilistico del dopoguerra possono contribuire alla prima collezione temporanea di Coupè Villa d’Este, permettendo confronti e notando differenze tra i singoli esemplari.

Uno degli esemplari, il ventesimo della serie di produzione, è di proprietà dello stesso Hotel Villa d’Este, acquistato nel 2011.

Categorie: Motori.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: