Woody Allen sceglie la Francia e Colin Firth per il suo prossimo film

La Francia porta bene a Woody Allen. Il filmMidnight in Paris gli è valso un Golden Globe il quarto Oscar della carriera: senz’altro uno dei più grandi successi di pubblico e critica del regista americano.

Sarà questo il motivo che ha spinto Allen a scegliere per la seconda volta la Francia come location del suo prossimo lavoro?

Del nuovo progetto cinematografico di Woody Allen per il momento si conoscono solo pochi dettagli.

Il set, appunto, che sarà in qualche località non meglio specificata al sud della Francia, e i due protagonisti di quella che dovrebbe essere una commedia sentimentale: Emma Stone e l’attore premio Oscar, Colin Firth, ambedue alla loro prima collaborazione con Woody Allen.

Woody Allen ha imposto il silenzio più assoluto sulla trama del film e anche sul titolo non gira alcuna indiscrezione.

Le riprese di quella che sarà l’ottava pellicola di Allen girata nell’amata Europa, dovrebbero iniziare all’inizio di questa estate.

Il Vecchio Continente ha sempre esercitato un fascino particolare sul regista di “Manhattan”, anche perché – va detto – le sue opere ottengono spesso un maggior successo in Europa (soprattutto in Francia e in Italia) rispetto agli Stati Uniti.

Come lo stesso Allen ha affermato: “Sopravvivo grazie al mercato europeo”.

In attesa di saperne di più sulla misteriosa nuova pellicola, arriverà presto in Italia (negli States uscirà il 26 luglio) l’ultimo film di Allen, “Blue Jasmine”, girato tra New York e San Francisco che vede tra i protagonisti Alec Baldwin, Cate Blanchett e Sally Hawkins.

Categorie: Curiosità.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: