Gli occhiali Giorgio Armani tornano on stage con la nuova campagna Frames of Life..

I protagonisti si incontrano in un caffè nella piazza di una grande città, un luogo dove c’e’ un flusso continuo di persone, esperienze ed idee, ma soprattutto tante storie personali che si raccontano e si intrecciano dando vita ad un vero e proprio racconto narrativo.

Gli occhiali diventano il dettaglio rivelatore che non sovrasta, bensì sottolinea con stile il carattere di ogni protagonista.

Rappresentano un design senza tempo, che attinge alle forme iconiche dello  stile Giorgio Armani e le attualizza con materiali e colori nuovi, dettagli artigianali e innovative soluzioni tecnologiche.

In questa nuova campagna i protagonisti di questi “ritratti di vita” sono Luc, uno scrittore che vede pubblicare la sua prima opera (indossa un modello da vista in titanio ultraleggero, con aste sottili e inconfondibile terminale a riccio.)

Carlos, un giovane barman con la passione per il cinema ( Il giovane barman sceglie un occhiale dal sapore vintage, attualizzato dall’accostamento fra il frontale in acetato e le sottili aste in titanio.)

Nina, violoncellista alla ricerca del suo primo ingaggio ( per lei un occhiale dal carattere forte e deciso, dall’impronta retrò, che cela particolari tecnologici all’avanguardia e una sofisticata ricerca dei materiali.)

Lucille e Adrian, giovani architetti di successo ( Lucille, compagna di Adrian, indossa un modello elegante dalla forma ovale. Il gusto retrò è dato dai rivetti in metallo del frontale e del terminale, oltre che dalla particolare lavorazione graffiata della montatura in acetato che crea un effetto opaco.)

La nuova campagna Frames of Life sarà raccontata, attraverso cortometraggi dedicati a ogni personaggio, che verranno svelati di volta in volta sul sito internet e sui social media.

Categorie: Trade News Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: