Dal 1865, nel pieno centro di Napoli, Tramontano crea valigie, borse e borsoni di lusso in materiali pregiati, personalizzandoli per la clientela più esigente ed esclusiva.
Tanti i personaggi del cinema, dello spettacolo e della politica, italiani e stranieri: Woody Allen si è fatto fare una borsa per portare il suo amato clarinetto, Lou Reed ha varie tracolle per riporre le sue chitarre, Catherine Deneuve il suo borsone preferito da week end e Hillary Clinton, di recente a Napoli, ha fatto realizzare una borsa secondo sue precise richieste.

Il bagaglio su misura è uno dei punti di forza della tradizione Tramontano che conta un archivio storico di oltre 600 modelli.
Nel 1997 l’imprenditore Davide de Blasio rileva l’azienda, sino a quel momento gestita dalla famiglia Tramontano e avvia il rilancio del marchio storico.

La collezione P/E 2010 è stata presentata per la prima volta a Milano durante la settimana della moda e si compone di pezzi classici che continuano a essere richiestissimi, e di pezzi che si rinnovano ogni stagione. Tutta la produzione è artigianale e realizzata esclusivamente a Napoli.
Si tratta di modelli unici in materiali selezionati, tra cui il più usato è il cuoio con la concia vegetale, noto per la morbidezza.
Tra i pezzi protagonisti della prossima collezione estiva c’è la borsa-croissant con stampa effetto intrecciato o la doctor bag, in cuoio con profili di bambù.
Tra le novità della valigeria il borsone in tela grana di riso con manici e inserti in pelle inserito su un piccolo carrello pieghevole per trasportarlo senza fatica.
 

Categorie: Borse Donna.

Ultimo aggiornamento: il 12.10.2009