Il calciatore Samuel Eto’o, campione camerunense attualmente in forza all’Inter FC, sarà protagonista al PUMA STORE di Milano, in Corso Buenos Aires, giovedì 15 ottobre per presentare la nuova scarpa da calcio PUMA v1.10 e per incontrare e firmare autografi ai tifosi e a tutti gli appassionati di calcio.

IL NUOVO SPEED BOOT PUMA V1.10
Ispirata alle originali qualità dei giocatori africani, la v1.10 presenta un esclusivo design e caratteristiche di esclusività: una suola formata da un pezzo unico, che fornisce stabilità, supporto e velocità, un “copri lacci” (non solo un vezzo per il look in campo) che fornisce una superficie liscia, assicurando che i giocatori possano ottenere il meglio dal gioco. La scarpa, estremamente leggera, segna un progresso della rivoluzionaria UNI tecnologia di PUMA:  la parte superiore è cucita, non incollata o preformata, alla suola ed è costruita in modo da fornire  una forma “a guanto” che permette alla parte superiore di adattarsi al piede del giocatore.
La v1.10 è stata creata con una sola missione: conferire ai giocatori la sicurezza necessaria per essere i più veloci.

La v1.10 ha debuttato ad ottobre 2009 ai piedi dei giocatori PUMA tra cui Samuel Eto’o, David Bentley, Nicholas Anelka e Michael Kightly.

SCHEDA PRODOTTO V1.10 i FG
La tomaia è in microfibra e tessuto, ha l’allacciatura interamente nascosta e l’inserto in TPU nella parte posteriore del tallone.
La suola è in Pebax con inserti in TPU e fibra di carbonio. La punta è rinforzata e i 13 tacchetti sono ideali per l’utilizzo su superfici naturali. Questo mix di elementi permette di avere una scarpa resistente e allo stesso tempo leggerissima.
La parte superiore combina il materiale sintetico in microfibra leggerissima, presente nelle parti studiate per calciare, ad un tessuto resistente e ultra leggero per ottenere una struttura che si muova in armonia con il piede. La copertura dei lacci ha una superficie liscia e un look esclusivo, mentre l’applicazione di TPU iniettata nella soletta aggiunge stabilità alla scarpa.
La suola costruita in un pezzo unico fornisce stabilità e supporto, utilizzando una placca di fibra di carbonio che riduce ulteriormente il peso della scarpa conferendole massima resistenza, compattezza e flessibilità nella parte anteriore per diminuire il peso e per aumentare la reattività nella parte più flessibile.
La v1.10 rappresenta la seconda generazione della rivoluzionaria tecnologia UNI di PUMA. Questa costruzione è diventata imprescindibile quando si parla di vestibilità nelle scarpe da calcio più performanti, ciò grazie alla sua capacità di replicare perfettamente l’esclusivo PUMA Aptolast.

 

Categorie: Agenda Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 13.10.2009