Leggerezza e perfezione sono i leitmotiv della raffinata collezione primavera estate 2010 Giorgio Grati, caratterizzata da due temi principali.

il primo tema primaverile e’ ispirato alla Riviera si colora di tutti i toni del mare, dal blu profondo all’azzurro oceano “must” della stagione che si amalgama magistralmente al bianco ottico ed al celeste.
Le righe blu stampate su morbido cotone ricordano le maglie dei pescatori che in un gioco di intarsio creano un fresco e raffinato contrasto.

il secondo tema, più estivo, richiama Paesaggi Tropicali con tessuti leggeri dalle nuance naturali della terra, delle foreste con accenni di colori accesi come fuxia e rosso ripresi dai rari fiori tropicali. La sabbia del deserto colora il crepe de chine e i cotoni più preziosi.
Stampe briose di palme tropicali rallegrano i morbidi tessuti di georgette  per camicie  o per un semplice dettaglio da annodare intorno alla vita in abiti che ricordano l’Africa.
Il verde militare diventa romantico nello stile safari per sahariane  di crepe de chine e  per  i morbidi completi di habotay di seta.
Rouches e volant corrono lungo abiti di seta che diventano grintosi con una stampa tribale che ricorda la pelle di un coccodrillo nero su fondo sabbia.

I nuovi materiali sono le organze lavorate jacquard per una cerimonia elegante e d’effetto, l’aereo habotay rinfresca il tema primaverile in capi giocati patchwork con micro fantasie.
La tendenza dell’uso della raffia si traduce nel mondo Giorgio Grati in allegre cinture, pezzi praticamente unici perche’ realizzati e tessuti partendo dalla materia prima, facili accessori che danno grinta ad un giovane look.
Si ispira alla raffia, ma è sicuramente piu’ confortevole il nuovo tessuto etnico di cotone/ acetato/viscosa, per chi vuole essere all’avanguardia senza rinunciare al confort e alla ricercatezza dei tessuti migliori.

Le nuove tecniche di lavorazioni del cotone/viscosa danno vita a maglie magistralmente traforate che alleggeriscono la silhouette con eleganza creando un  total look raffinato.
La viscosa “filato Mind” viene lavorata “punto tessuto” per giacche costruite, mantenendo il confort della maglieria.

Nella collezione il blu oceano diventa, nel gruppo cerimonia, ammiccante per la donna che non perde un appuntamento chic sfoggiando piccoli tailleurs di cady di seta con balze di organza o in giacche di pizzo macramè con bordi impunturati. Gli abiti sono di georgette unita o stampata a fiori e pois, pizzo macramè e raso plissé.
Micro stampe di fiori bianchi e stelle marine colorate si incontrano negli abbinamenti più spiritosi e giovanili sposando abiti di fresco jersey di viscosa e completi di cotone e seta per le esigenze più vacanziere.
Nel finale una punta di rosso fuoco accende la sera estiva con il mini abito pareo di seta dal collo ricamato o da abiti a fasce di maglia, un plissé accarezza il lungo abito creando un  raffinato gioco di intrecci fermati da un elegante anello.   

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 15.10.2009