Un anno importante questo 2013 per le automobili Lamborghini. Oltre ai nuovi modelli proposti sul mercato, infatti, la casa automobilistica italiana organizza uno dei raduni piu’ importanti nel Belpaese.

Parte oggi da Milano il convoglio di 350 supersportive Lamborghini, il più grande raduno di sempre della Casa del Toro, che percorrerà le suggestive strade di Lombardia, Toscana, Lazio, Umbria ed Emilia Romagna, facendo tappa a Bobbio, Forte dei Marmi, Grosseto, Roma, San Giustino Valdarno e Bologna, dove le vetture arriveranno il 10 maggio nel pomeriggio.

E poi via verso il gran finale a Sant’Agata Bolognese.

Il convoglio delle Lamborghini misurerà circa 4,5 KM, e avrà una potenza di oltre 190.000 cavalli; sarà una vera e propria mostra a cielo aperto di tutti i modelli che hanno fatto la storia del marchio.

Partendo dalla prima vettura prodotta nel 1963, la 350 GT, sarà possibile ammirare tutti i modelli, fino alle attuali Gallardo e Aventador. I piloti e copiloti arrivano da tutto il mondo, sono il 65% uomini e il 35% donne e hanno età dai 22 ai 75 anni, a testimonianza del fatto che la passione per il marchio si rinnova di generazione in generazione.

Il primo appuntamento è a Milano, in piazza Castello, il 7 maggio, quando la a Lamborghini confluiranno nel Parc Fermè di Piazza Castello, da dove il giorno seguente partiranno alla volta di Bobbio.

Categorie: Motori.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: